mercoledì, 15 Luglio 2020

Tag: cottura

I pro e i contro del piano a induzione in cucina

È vero che il piano a induzione consuma troppa elettricità? E garantisce una cottura migliore o peggiore di quello a gas.? E ancora, che tipo di pentole possono essere utilizzate? Nei Miti Alimentari di questa settimana ci occupiamo proprio di questo strumento da cucina

Stampi in silicone, belli ma anche adatti a cucinare?

Il silicone è un materiale moderno, duttile e soprattutto comodo; finalmente si possono mettere da parte tortiere, pirofile, vaschette in vetro o alluminio... O no? Vediamo pregi e difetti di questo materiale da cucina

Carta da forno: quanto possiamo fidarci?

È tra gli accessori immancabili in molte cucine, evita che i cibi si attacchino o che si debbano utilizzare troppi grassi. Ma quanto sappiamo della carta da forno?

Quanto c’è da aver paura del coronavirus in cucina e nel...

In questi giorni di notizie - a volte incontrollate - che finiscono per popolare i social e i tanti gruppi di chat, difficile non farsi prendere dalla paura anche per quanto riguarda il cibo e dintorni. Per questo abbiamo voluto dedicare questa puntata dei Miti Alimentari al coronavirus e all'alimentazione

Stampi in silicone, l’ultimo test svizzero li assolve da ogni sospetto

La buona notizia è che tutti e 12 i modelli analizzati hanno mostrato di essere ampiamente dentro i limiti di legge. La brutta è che tutti cedono piccolissime quantità di silicone dal contenitore al cibo. La lista degli stampi testati e le regole per utilizzarli in sicurezza

I segreti di un barbecue da professionista (e le videoistruzioni)

3 regole d'oro: tenere la griglia lontano dai punti più caldi, evitare di far cadere sostanze grasse nella brace e fare attenzione a non porre la carne a contatto con le fiamme. I trucchi per avere i risultati migliori e le regole di sicurezza

Cuocere in uno stampo in silicone? Può contaminare i cibi

È il risultato di una prova di laboratorio effettuata in Francia su 9 prodotti di marca. Tre sono finiti sotto accusa perché facevano migrare sostanze tossiche all'alimento e uno ha fatto misurare composti organici volatili in dosi eccessive. I promossi e i bocciati

World Pasta Day: come valutare cottura e qualità in 4 semplici...

Nel nuovo numero in edicola del Salvagente pubblichiamo i dati delle analisi su 23 marchi di penne a caccia di glifosato, pesticidi e micotossine. Ma come capire se la pasta tiene bene la cottura, non si incolla e resiste all'ebollizione? Ecco le prove da compiere

Pazzi per il vapore, i segreti della cucina più salubre (e...

Verdure, soprattutto, ma anche pesce, legumi e tanti altri cibi a cui non penseremmo. La cottura a vapore sta vivendo un momento di grazia, di certo non immeritato, visto che preserva al meglio tanto le virtù nutrizionali dei cibi che le loro qualità organolettiche. Ce ne occupiamo nella puntata settimanale di Miti Alimentari

Le cinque verdure che sarebbe meglio mangiare cotte

Il senso comune ci dice che con la cottura le verdure perdano nutrienti, ma non sempre è così. Ci sono casi in cui gli antiossidanti, le vitamine, perfino i minerali aumentano o sono più assimilabili dopo averle cucinate. Ecco alcuni esempi

Cosa succede quando tagli le verdure per cucinarle

I meccanismi che regolano le cellule vegetali reagiscono al taglio, influenzando il contenuto di nutrienti. Ecco ciò che accade quando sminuzziamo le verdure prima di metterle in pentola

Aiuto, mi si è ristretto il petto di pollo in padella!

Quanta acqua si perde in cottura? Abbiamo voluto simulare una prova, per capire quanta carne resta nel piatto. Scoprendo che mediamente un buon 16% “evapora”