venerdì, 15 Novembre 2019

Tag: cervello

Il rame nella dieta: l’apporto che “velocizza” il cervello

In quali alimenti possiamo trovare un oligoelemento di cui abbiamo bisogno per proteggere le cellule dal naturale scorrere del tempo e difendere la guaina isolante dei neuroni, la mielina, permettendo un funzionamento del cervello più efficiente.

La California mette al bando il clorpirifos: danneggia lo sviluppo del...

La decisone del governo segue la presa di posizione dell'Epa che, guidata da Trump, non ha ritenuto necessario vietare l'uso del pesticida

Noci, nocciole e mandorle in gravidanza migliorano lo sviluppo neuropsicologico dei...

La ricerca condotta in Spagna su 2200 coppie madri-figli è la prima che studia in maniera approfondita il collegamento tra il mangiare noci e noccioline durante la gravidanza e lo sviluppo del cervello dei figli.

Integratori alimentari: la maggior parte più dannosi che utili

Che si tratti di migliorare le prestazioni cerebrali o limitare il declino cognitivo, che siano destinati ad adulti, ragazzi o bambini, secondo l'analisi fatta da 60 millions de consommateurs, è Inutile sperare che facciano bene, invece è lecito sospettare il contrario

Studio su oltre 16mila casi dal 1980: i telefonini non causano...

"I tassi di tumori cerebrali sono rimasti piuttosto stabili nei decenni e non sono aumentati tipi specifici di tumori cerebrali". A dirlo è lo studio, guidato dall'Australian Radiation and Nuclear Safety Agency (Arpansa) e pubblicato sulla rivista BMJ Open.

Il consumo cronico di aspartame e acesulfame mette a rischio il...

Uno studio condotto da un'équipe di ricercatori messicani ha trovato che l'assunzione prolungata di questi edulcoranti, specie se iniziata presto, agisce in negativo sulle cellule neuronali

Lo studio: vivere vicino spazi verdi aiuta lo sviluppo del cervello...

Si associa a migliore memoria spaziale che a sua volta è legata a migliori attenzione e concentrazione e migliori performance scolastiche nel bambino

Dieta mediterranea: aiuta a mantenere il cervello giovane

Due studi condotti dalla Swinburne University of Technology in Australia associano il consumo di carni bianche, pesce, frutta e verdura ad un effetto positivo sulle funzioni cognitive. In particolare sulla velocità di pensiero e la memoria.