domenica, 16 giugno 2019

Tag: cbd

Cade la barriera proibizionista: per l’Oms la cannabis terapeutica non è...

L'Organizzazione mondiale della Sanità chiede ai 53 Stati membri della Convenzione unica sugli stupefacenti di rimuovere la proibizione dopo aver valutato l'utilità dei suoi composti attivi. Dal 1961 la marijuana, anche nel suo uso terapeutico era inserita tra le droghe pericolose, da vietare.

Cannabis, l’allarme: In Europa raddoppia il thc e diminuisce il cbd

Una "Super-cannabis",  con una percentuale di Thc molto alta rispetto al passato, sta prendendo piede in Europa. A dirlo è lo studio dell'Università di Bath e del King's College di Londra. A conclusioni simili alla ricerca inglese, era arrivato il Salvagente nel dicembre 2015, quando aveva pubblicato le analisi di laboratorio su diversi campioni di marijuana acquistata per strada: i risultati parlavano di una cannabis "dopata"

Fenomeno marijuana light: chi la cerca e cosa si aspetta dall’erba...

Aprono come funghi i negozi di cannabis legale nel nostro paese e perfino nei tabaccai la presenza di scatoline di erba è sempre più evidente. Ma chi la cerca? E cosa si aspetta dal suo uso? Abbiamo fatto un giro in un famoso negozio bolognese che commercializza i prodotti EasyJoint. E a sorpresa i clienti tipo non sono i ragazzi ma gli over 35

Cannabis light, Federfarma all’attacco: “Non è come quella terapeutica”

Federfarma Verona ha diffuso una nota in cui spiega che la cannabis commerciale non è utile per uso medico. In realtà, il quadro è più complesso: se è vero che il thc consentito per uso ricreativo è molto basso, il cbd che ha effetti antidolorifici e anti-infiammatori non ha limiti di legge

Da Lidl i primi pacchetti di Marijuana legale. A prezzi da...

Parte in Svizzera la vendita di cannabis con Thc inferiore all'1%. Una confezione da 3 grammi costa poco meno di 17 euro, in Italia nei negozi e nei tabaccai che già la vendono difficilmente si scende sotto i 20 euro il grammo

Marijuana di Stato: pazienti delusi. Noi l’abbiamo provata, e…

L'erba prodotta, a fini terapeutici dallo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze fa discutere: molti pazienti che la usano si lamentano. Il Salvagente ha deciso di inviarla in laboratorio e dedicarle un ampio servizio sul numero in edicola.