giovedì, 26 Novembre 2020

Tag: aspartame

stevia

Gran Bretagna, Lidl richiama lo stevia Cologran: contiene aspartame

Altro che dolcificante naturale, in Gran Bretagna il marchio discount è stato costretto a richiamare dal mercato le pastiglie di stevia a marchio Cologran perché contenevano il discuto dolcificante artificiale aspartame che non era indicato in etichetta

Nuove accuse all’aspartame: ha effetti collaterali da farmaco neurolettico

Lo studio osservazionale conclude che l'uso potrebbe essere legato alla Td, la discinesia tardiva una grave e spesso irreversibile patologia iatrogena (cioè causata da un farmaco) caratterizzata da movimenti involontari, il più delle volte coinvolgenti la zona orofacciale.

La stevia è davvero un dolcificante naturale?

Zero calorie e un potere dolcificante cento volte superiore allo zucchero. In più la possibilità di vantare la totale naturalità. Queste le ragioni del successo della stevia. Ma negli Usa mettono in dubbio che un ingrediente tanto elaborato, spesso prodotto con lieviti Ogm, possa dichiarasi naturale

Aspartame studio inglese: “L’Efsa sottovalutò rischio. Va vietata la vendita”

L'Authority europea, nonostante le evidenze dello studio Ramazzini che associò il consumo dell'aspartame all'insorgenza di cancro, nel 2013 stabilì che l'edulcorante è sicuro. Ma per gli accademici britannici "l'autorizzazione avvenne con gravi difetti nella valutazione della sicurezza del dolcificante"

“I dolcificanti non aiutano a perdere peso. Dubbi anche sulla loro...

Un'importante review dell'associazione medica Cochrane pubblicata sul British Medical Journal mette in evidenza come i gli edulcoranti ipocalorici e artificiali, sostitutivi dello zucchero, non aiutano a perdere chili né ci sono prove sufficienti sulla loro sicurezza

Sugar tax: e se la pezza fosse peggiore del buco?

Il professor Alberto Ritieni solleva un dubbio molto interessante sulla tassazione dello zucchero: così concepita andrebbe a favore di chi inserisce edulcoranti sintetici, come aspartame, acesulfame e sorbitolo. Sicuri sia un bene?

Il consumo cronico di aspartame e acesulfame mette a rischio il...

Uno studio condotto da un'équipe di ricercatori messicani ha trovato che l'assunzione prolungata di questi edulcoranti, specie se iniziata presto, agisce in negativo sulle cellule neuronali

Dolcificanti, se l’alternativa allo zucchero è peggiore del male

Li assumiamo, specie in questo periodo di diete, per eliminare qualche caloria. Ma ignoriamo l'effetto che possono avere, soprattutto sul microbiota. Ce ne occupiamo nella rubrica settimanale Miti Alimentari

Le bibite gassate light non fanno dimagrire: negli Usa tre class...

Negli Stati Uniti sono state avviate cause contro i principali produttori di bibite gasate 'light' per presunte pubblicità fuorvianti, che ne promuovono gli effetti dimagranti

Yogurt al pistacchio 0% di grassi Muller: i conti non tornano

L'immagine è invitante, ma come fa uno yogurt senza grassi a ospitare il pistacchio che, come tutta la frutta secca, è ricco di acidi grassi? Ad analizzare il vasetto si scopre che la realtà è molto meno rosea dei claim di etichetta

Aspartame, convinti che è dietetico? No, fa ingrassare

Secondo uno studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, il consumo di cibi contenenti l'edulcorante può provocare un aumento di peso addominale, nonche’ ipertensione, maggior rischio di infarto o maggiore possibilita’ di ammalarsi di diabete del tipo 2.

Le bibite “light” aumentano il rischio ictus

Sulle bevande zuccherate e i loro effetti negativi sulla salute non ci sono più dubbi. Questa volta nel mirino dei ricercatori dell'università di Boston sono finiti i drink che contengono aspartame e sucralosio