venerdì, 15 Gennaio 2021

Tag: analisi

Ghiaccio, prosecco e pesticidi. Il nostro test in edicola

Il prosecco è uno dei vini più amati, ma nei suoi vigneti si fa uso ancora di troppi fitofarmaci, come dimostrano le analisi del Salvagente: fino a sette fungicidi nella stessa bottiglia. Un po’ troppi per uno dei gioielli del made in Italy

Tribunale dà torto ai pastai: micotossine e glifosato fanno dubitare del...

Barilla, Divella, De Cecco, Garofalo, La Molisana e Aidepi avevano chiesto al Tribunale di Roma la cancellazione del test dal sito di GranoSalus, perché lo ritenevano “diffamatorio”. Ma la loro istanza è stata respinta

Caffè, rischio glifosato in quello proveniente dal Brasile

In un'interrogazione alla Commissione europea, l'eurodeputato M5S, Pedicini chiede di sapere perché sul caffè importato non vengono monitorati importanti pesticidi ampiamente utilizzati nel paese dell'America meridionale come dimostra l'inchiesta di qualche mese di Danwatch.

Test francese: lavare o sbucciare la frutta non elimina i pesticidi

L'associazione dei consumatori francesi Que choisir ha fatto analizzare 150 campioni di frutta trovandovi sopra residui di oltre 500 sostanze. Tra questi anche lotti di uva e pere italiane: tra quelle non bio diverse giudicate "scarse"

Le analisi del Test: con il proibizionismo solo erba “dopata”

Mentre infiamma la polemica tra favorevoli e contrari in Parlamento, riportiamo le analisi del Test Salvagente fatte sui campioni comprati in alcune delle principali piazze di spaccio d'Italia. La marijuana trovate non ha nulla a che vedere con quella di alcuni anni fa: molto potente, difficile da definire "droga leggera"
il test salvagente analisi glifosato

Glifosato il veleno nascosto. Le analisi del Test-Salvagente sugli alimenti. Dalla...

copertina Glifosato, il veleno nascosto È il pesticida più usato al mondo. Per la Iarc è un probabile cancerogeno mentre l’Efsa lo assolve. Entro fino maggio...

Ma un vero extravergine può costare 4 euro?

Il mensile il Test, nel numero in edicola il 23 maggio, pubblica un'inchiesta che sta facendo rumore: delle 20 bottiglie di olio extravergine analizzate nei laboratori delle Dogane, ben 9 sono state declassate a semplici vergini. Colpa dei prezzi troppo bassi imposti dai big, spesso stranieri, dell'olio? Vediamoci chiaro.