venerdì, 7 Ottobre 2022

Tag: analisi

Pomodoro, il test italiano che scopre le frodi e che l’industria...

Uno strumento per scoprire se i prodotti a base di pomodoro venduti come italiani lo sono davvero esiste già, ed è disponibile in Italia. Solo che l'industria, che per altro ha finanziato lo sviluppo delle tecniche di analisi in questione, non lo ha usato per anni.
PFAS

Pfas, il Veneto annuncia analisi su prodotti nei supermercati

Questa volta, saranno ricercate anche 12 nuove sostanze inquinanti, oltre a attivare una sorveglianza mirata nelle aree “rossa” e “arancione” contaminate dai Pfas. Le analisi erano state decise due anni fa, poi il nulla fino alle denunce di Greenpeace e Mamme No Pfas
GASOLIO CLORO

Gasolio, l’inganno è servito

Abbiamo analizzato il gasolio acquistato in 30 impianti italiani a Torino, Roma e Napoli-Caserta e in 5 casi è risultato non conforme. Il rischio? l’incendio dell’auto. La lista completa nel nuovo numero in edicola
baby food

Il report del congresso Usa: in baby food alti livelli di...

Dagli Usa arriva l'allerta: diverse marche di alimenti per bambini ampiamente venduti sono contaminati da livelli pericolosi di metalli pesanti tossici, tra cui arsenico, piombo, cadmio e mercurio. A dirlo è una nuova indagine di una commissione del congresso statunitense. Nel 2015, il Salvagente aveva portato in laboratorio 9 baby food riscontrando un livello di "pulizia" dei prodotti incoraggiante.
pesticidi coldiretti

Pesticidi, nuovo studio: l’effetto cocktail fa male anche con soglie singole...

Le miscele di residui di pesticidi che si trovano comunemente negli alimenti nell'Ue possono avere effetti negativi sulla salute anche quando ogni singolo pesticida è presente a un livello considerato sicuro dalle autorità di regolamentazione. A dirlo è un nuovo studio curato da ricercatori di da un team internazionale con sede nel Regno Unito, in Italia, Francia e Paesi Bassi, tra cui Fiorella Belpoggi, direttrice dell'Istituto Ramazzini di Bologna

Pesticidi e micotossine nel succo di pera: la ricerca italiana

La ricerca condotta dal professor Alberto Ritieni assieme a colleghi dell'Università di Napoli e di Valencia in Spagna, ha preso in considerazione 21 succhi di pera del mercato italiano. E ha rilevato fino a 9 diverse micotossine e 77 residui di pesticidi. Va evidenziata, scrivono gli autori, la presenza di alcuni fitofarmaci non approvati, come l'etossichina e il triazofos.

Antibiotici nel latte, i risultati delle analisi del Salvagente

Antinfiammatori, cortisonici e antibiotici. È quanto ha trovato un test del Salvagente in 21 confezioni di latte, fresco e Uht, comprate in supermercati e discount italiani. La conferenza stampa di presentazione dell'inchiesta

Alluminio, i pericoli da scartare

Nel nuovo numero in edicola, i risultati delle analisi che dimostrano la cessione del metallo tossico nei cibi, specialmente nella cottura al cartoccio di carne e pesce. L'anticipazione del lungo dossier in edicola

“Operazione terra bruciata”, così le industrie peggiori reagiscono ai test

Da questo numero del Salvagente non trovate più i nomi dei laboratori che usiamo. Un "programma di protezione" per chi si trova stretto tra enormi pressioni economiche per aver fatto il suo lavoro. Cosa che il Salvagente continuerà a fare facendo tutti i nomi. Come vedrete nel giornale dedicato alle farine.

Rischio microbiologico, richiamato ciauscolo Igp Ciriaci

Ecco il lotto del tradizionale salume marchigiano che è interessato dal richiamo precauzionale per "analisi sfavorevoli". Chi lo avesse in casa è consigliato di riportarlo nel punto vendita

Bacche di goji, il superfood ricco di nutrienti e…di pesticidi

Il mensile dei consumatori belgi Test Achats ha portato in laboratorio 15 confezioni di questi frutti conosciute per essere ricchissimi di sostanze nutrienti quali vitamine C ed E e minerali dalle note proprietà

Non solo polvere, nei tappeti si annidano molte sostanze tossiche

L'ong Heal ha portato in laboratorio 7 tappeti di altrettanti produttori europei: le brutte sorprese non sono mancate. Tra gli ospiti indesidrati ftalati, ritardanti di fiamma e pfas