martedì, 16 ottobre 2018

allerta

Contengono nitrosammina cancerogena, ritirati Palloncini Haza

Il marchio è venduto anche su diversi siti internet italiani, incluso Amazon, e non è da escludere che si possa trovare anche in alcuni negozi. Ecco come riconoscere il lotto da evitare

L’allarme listeria nei surgelati arriva in Italia: Lidl richiama due prodotti...

Si tratta di un mais e un mix di verdura surgelati, richiamati in via precauzionale solo nell'isola dopo che l’azienda belga GREENYARD N.V. ha fatto sapere che non si può escludere la contaminazione batterica pericolosa per chi consuma crudo il prodotto. E anche Findus dà il via al ritiro di alcuni minestroni. L'elenco di tutti i ritiri

L’Europa prova a correre ai ripari contro l’epidemia di listeria

47 casi e ben 9 morti solo nell'ultimo mese. L'epidemia di listeriosi in Europa non si ferma, purtroppo, nonostante siano state identificate le cause (verdure congelate di origini ungheresi) e spinge Efsa e Authority alimentari ad avvertire i consumatori sulle regole minime per ridurre le infezioni

Le autorità francesi lanciano l’allarme sullo slime: “Più tossico di quanto...

Il popolarissimo gioco dei bambini (non solo francesi) finisce al centro di un allerta tanto nei prodotti fatti in casa, con o senza kit, che in quelli già pronti. Boro, solventi, colle con cessori di formaldeide possono provocare danni all'organismo di chi li utilizza con tanta frequenza

350mila confezioni di colla cinese tossica sequestrate dalla Finanza

Erano potenzialmente tossiche tanto per inalazione che per contatto cutaneo e sono state scoperte nei magazzini di tutta Italia. Ecco i prodotti sequestrati

Stabilimento infestato da topi: maxirichiamo dei marshmallow Ikea

La catena svedese ha comunicato anche al ministero della Salute italiano il richiamo delle confezioni da 100 grammi dopo aver scoperto topi nello stabilimento produttivo di Linkoping in Svezia

Non usate questa piastra per capelli: a rischio ustioni e folgorazioni

Le prove in Croazia hanno provocato il ritiro dal commercio di un elettrodomestico italiano, facilmente reperibile attraverso il web anche da noi. Ecco marca e modello interessati dall'allarme

Naturasì richiama due brioches per frammenti di plastica

Possibile presenza di frammenti di plastica e rischio conseguente per i consumatori. Questo il motivo che ha costretto NaturaSì a pubblicare un avviso di richiamo delle confezioni di due brioches. Ecco i lotti da riportare in negozio

Perché in Europa i richiami alimentari vengono resi pubblici troppo tardi?

Un ricerca di Foodwatch mette in evidenza come, in caso di allerta e richiami, le notizie non vengano rese pubbliche per nulla o arrivino con estremno ritardo. Esemplare il caso delle uova al fipronil e di funghi alla listeria, finiti sul sito del ministero tedesco 3 giorni dopo l'allarme "perché i funzionari erano in ferie"

Materassi al toluene: l’incubo europeo targato Basf

Materassi contaminati diclorobenzene, sostanza cancerogena, per un errore negli stabilimenti della tedesca Basf. Mentre in Germania, Svizzera e Francia è allarme già da giorni e si ferma la produzione dei principali marchi, le aziende e le autorità italiane dormono sonni tranquilli

Bonduelle: “Le analisi escludono la mandragora dai nostri spinaci”

L'azienda cita gli esiti negativi delle analisi effettuate dall’ATS Milano sui lotti di surgelati richiamati, come misura precauzionale, nei giorni scorsi. Resta il mistero sull'avvelenamento che ha costretto un'intera famiglia milanese in ospedale

Perché il ministero non spiega il silenzio di un anno sulle...

In tv Giuseppe Ruocco, capo della Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del ministero della Salute, spiega che non c'è da preoccuparsi dopo le due positività italiane. Ma evita di raccontare che avrebbero potuto scoprirle già da giugno 2016. E non hanno fatto nulla.