giovedì, 15 Aprile 2021

Archivi Mensili: Novembre 2020

GENERICO

Accordo per ritardare il commercio di un generico: maxi-multa Ue per...

Si erano messe d'accordo per ritardare l'introduzione nell'Unione europea di un versione generica di un farmaco. Per questo la Commissione europea ha comminato una multa per un totale di 60 milioni di euro a due case farmaceutiche, l'israeliana Teva e l'americana Cephalon. Il farmaco al centro dell'accordo è il generico del Modafinil, farmaco molto popolare per le persone affette da narcolessia, e la storia riguarda il comportamento delle aziende dal 2005 al 2011
PASTA SPAGHETTI GLIFOSATO

Butta la pasta: 7 marchi su 20 hanno glifosato. Il nostro...

Agnesi, Divella, Esselunga, Eurospin, Garofalo, Lidl e Rummo, seppur al di sotto dei limiti di legge, contengono il glifosato. E sulle micotossine... Le nostre analisi sulla pasta italiana in edicola con un test che ha passato al setaccio 20 marchi di spaghetti
INTEGRATORE

Allerta dell’Anses sull’integratore per capelli Chewable: può procurare danni epatici

L'Agenzia per la sicurezza alimentare francese ha ricevuto due segnalazioni da parte di altrettanti donne che assumevano contemporaneamente l'integratore di HairBust e un contraccettivo orale
UOVA

Quante uova possiamo mangiare senza rischiare problemi di salute?

Uno studio pubblicato sull’American Journal of Lifestyle Medicine che ha fatto emergere come a partire dagli anni 70 l’industria delle uova abbia finanziato in maniera crescente la ricerca sul legame tra questo prodotto e i problemi alla salute, tra cui il colesterolo, ovviamente per rassicurare i consumatori. Vediamo allora di capire come stanno le cose
TABACCO

I 2 milioni di Philip Morris a Casaleggio e le leggi...

La notizia tirata fuori da Report di un finanziamento di 4mila euro al candidato cinquestelle Dino Giarrusso da parte di una lobbista della British American Tobacco, è poca roba a confronto. Un'inchiesta di Aldo Torchiaro sul Riformista racconta come l'altro grande colosso del settore, Philip Morris abbia donato alla Casaleggio associati, che gestisce la piattaforma Rosseau del M5s, oltre 2 milioni di euro in consulenze. E, senza voler fare connessioni in assenza di prove, possiamo limitarci solo a dire che - coincidenza o meno - l'Italia in questi anni ha brillato per una tassazione sul tabacco riscaldato (la tecnologia usata dalla iQos della Philip Morris) molto blanda, senza paragoni nel resto del mondo, dove la fiscalità è equiparata a quella delle sigarette tradizionali. 
ASSORBENTI

La Scozia è il primo paese a garantire assorbenti e tamponi...

Questa la decisione della Scozia, primo paese al mondo a prenderla, con il voto unanime del parlamento. In Italia, invece siamo ben distanti da misure del genere, tanto che da anni esistono petizioni inascoltate che chiedono di abbassare l'Iva di assorbenti e tamponi, che nel nostro paese è scandalosamente ferma al 22%, come i beni di lusso.

Nuovi Ogm, l’Efsa minimizza i rischi. Greenpeace: “Preludio a paletti larghi”

Nessun bisogno di aggiornare le linee guida Ue per la valutazione del rischio per le nuove tecniche di ingegneria genetica applicate alle piante, i cosiddetti nuovi Ogm. Ma Greenpeace avverte: "Le conseguenze non pianificate sono state sottovalutate in maniera assurda"

Superbonus 110%, la falsa mail delle Entrate che non si deve...

L'Agenzia delle Entrate mette in guardia i cittadini su una nuova campagna di phishing: "Non aprite gli allegati e cestinateli immediatamente"

Pesticidi, polveri sottili e riscaldamento: così l’Europa non tutela i cittadini

Il rapporto dell'Agenzia europea dell'ambiente inchioda i governi: gli inquinanti prodotti dall'agricoltura, dal riscaldamento domestico e dai veicoli sono oltre i livelli necessari per garantire aria respirabile secondo le linee guida dell'Oms. Italia maglia nera per le Pm10

Banane, la guerra dei prezzi: la mossa di Aldi che fa...

È guerra di prezzi all'interno dell'industria delle banane. Un gruppo di associazioni industriali che rappresentano gli esportatori da Ecuador, Colombia, Guatemala, Honduras, Panama e Costa Rica ha criticato le mosse per abbassare il prezzo che Aldi paga per le banane. Aldi ha una politica commerciale più aggressiva e schietta, dalla quale alla fine tutti gli altri rivenditori dell'Ue beneficiano", a causa del potere di influenzare il mercato dovuta al peso della catena tedesca.
RC-AUTO LOCKODOWN

False Rc-auto: Ivass segnala 10 siti irregolari

L'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni segnala una nuova lista di portali truffaldini che vendono assicurazioni temporanee false. Il meccanismo è lo stesso di quello denunciato dalla nostra inchiesta sulla TimeBroker
MERCOSUR ALLEVAMENTO

Le aziende italiane che hanno interesse al via libera al Mercosur

Mentre le organizzazioni agricole, sindacali e ambientaliste italiane premono perché l'accordo commerciale Ue-Mercosur non venga firmato, ci sono grossi gruppi che al contrario ne trarrebbero un profitto. Sono i grandi brand che utilizzano Argentina e Brasile, soprattutto, come territorio dove produrre a basso costo per poi importare in Europa i prodotti finiti. L'abbattimento dei dazi favorirebbe loro, sfavorendo la media e piccola produzione, e gli stabilimenti industriali in territorio europeo, con anche conseguenze di tipo ambientali.