lunedì, 21 Ottobre 2019

Archivi Mensili: Maggio 2019

I big del tabacco comprano il frutto del caporalato nei campi...

Philip Morris, British American Tobacco e Imperial Brands, acquistano foglie che potrebbero essere state raccolte da migranti africani sfruttati in Italia. L'accusa, che mette ancora una volta al centro dell'attenzione caporalato e lavoro nero nelle nostre campagne, arriva dal giornale inglese Guardian, che all'industria del tabacco italiana ha dedicato un'inchiesta durata tre anni. 

100mila cosce di falso Parma Dop da smarchiare: l’ente di controllo...

Accredia sospende per 3 mesi l'Ipq, l'Istituto Parma qualità, che certifica il famoso prosciutto già "fermata" sei mesi lo scorso anno: avrebbe ritardato il ritiro del marchio su un'ingente partita ottenuta da maiali danesi non ammessi dal disciplinare

“Ma quale effetto drogante?” La bocciatura della cannabis light è un’occasione...

Abbiamo intervistato Luca Marola, fondatore di EasyJoint, leader del mercato italiano di cannabis light. Che commenta la clamorosa sentenza della Cassazione ("un'occasione persa") e ci spiega come un settore che ha tolto alla criminalità un pezzo di mercato non intenda arrendersi

Protesi al seno testurizzate, il Canada sospende la licenza alle Biocell...

La decisione dopo che l'Agenzia ha completato un aggiornamento di una revisione sulla sicurezza del 2017 sul linfoma anaplastico a grandi cellule associato all'impianto mammario e ha rilevato che il tasso di linfoma è più alto nelle donne che hanno un impianto con protesi testurizzate

Toscana, da domani per l’acquisto degli alimenti per celiaci basterà un...

Ancora 4mila pazienti residenti nel territorio regionale devono ritirare il proprio codice: qui tutte le istruzioni per farlo. Dal 1 giugno i buoni cartacei non saranno più validi

L’anno orribile del miele italiano, decimato dal clima (e dai pesticidi)

Piogge, venti, temperature basse. E ancora, purtroppo, avvelenamenti da pesticidi. Il miele italiano quest'anno sarà davvero poco e ci troveremo molti barattoli di provenienza estera. Con più di un rischio

LIbrerie e vetrine HEMNES, Ikea avvia la sostituzione dei perni che...

L'invito è ricovolto a tutti coloro che hanno acquistato i mobili prima del 2017: "Le condizioni ambientali all'interno della casa rendono necessaria la sostituzione dei pezzi che può avvenire gratuitamente"

Così i cibi ultraprocessati “attentano” alla nostra salute

Lo studio pubblicato sul British medical journal conferma in parte i risultati della ricerca dell'Università di Parigi: "L'elevato consumo di alimenti industriali, come piatti pronti, gelati, che contengono molti additivi e hanno subito diversi trattamenti di trasformazione, aumentano il rischio mortalità"

Curcuma, dopo l’allarme epatite è il caso di rinunciare ai suoi...

Facciamo il punto su questa radice, protagonista di uno scandalo senza fine che sta sconvolgendo il mercato degli integratori. Cercando di capire dove nasce l'allarme epatite e quali sono i benefici veri che hanno reso la curcuma tanto popolare

Cartoni per la pizza tossici, un altro sequestro dei Nas

A Bari i carabinieri nell'ambito di un controllo sugli imballaggi destinati a venire a contatto con gli alimenti hanno sequestrato altri cartoni per il trasporto delle pizze. E' ius secondo sequestro nel giro di pochi giorni

Sugar tax, a un anno dall’introduzione, a Philadelphia dimezzata la quantità...

La quantità di zucchero aggiunto nelle bevande zuccherate vendute a Filadelfia è diminuita della metà nel primo anno in cui la "sugar tax" è stata in vigore. A dirlo è uno studio pubblicato all'inizio di questo mese sulla rivista Jama, guidato da ricercatori dell'Università della Pennsylvania. Ma cosa succede nelle aree limitrofe?

Antibiotici su limoni e arance: ecco perché la scelta di Trump...

Il via libera all'uso in agricoltura di due antibiotici come pesticidi su 480mila acri della Florida, finirà per produrre una nuova generazione di batteri resistenti togliendo efficacia ai farmaci. E intanto il Florida Phoenix scopre che l'Epa ha nascosto i pareri preoccupati di altri scienziati governativi per autorizzarli