sabato, 18 agosto 2018

wind

Che batosta il passaggio da Wind Fibra 100 a Fibra 1000!

Un lettore chiede di cambiare tariffa e di passare a un'offerta dello stesso operatore. Tutto si aspettava tranne che di dover pagare una maxibolletta per la cessazione. Valentina Masciari di Konsumer Italia ci spiega come fare in questi casi

Telefonia, Unc: “Tim, Vodafone e WindTre ostacolano i reclami”

L'Unione nazionale consumatori presenta un esposto all'Antitrust e all'Autorità per le comunicazioni: "Gli operatori avrebbero imposto un termine di 45 giorni per presentare un reclamo. È illegittimo!"

Niente linea ma Wind Infostrada si tiene la cauzione

Dal 12 Ottobre 2018, i clienti che vogliono sottoscrivere un abbonamento di rete fissa, Wind Home e 3 Fiber, scegliendo come modalità di pagamento il bollettino postale, devono pagare un deposito cauzionale pari a € 60,00. E se l'attivazione non va buon fine? Ecco cosa ci ha raccontato un nostro lettore e la risposta di Valentina Masciari, Konsumer Italia

Costi nascosti, Vodafone cancella quelli per tariffa base e tethering

I costi legati ai messaggini come "Richiamami" e "ti ho chiamato", segreteria telefonica e verifica al 414 del credito residuo, vengono sostituiti da un'opzione dal costo forfettario di 2 euro al mese.

Maximulta Antitrust a Wind Tre: niente trasparenza su extracosti e fibra...

Riguardo ai servizi in mobilità, sono risultate omissive le informazioni sui costi del traffico extrasoglia una volta esauriti i giga inclusi nell’offerta. Per la fibra, le campagne pubblicitarie enfatizzavano il raggiungimento di prestazioni massime in termini di velocità e performance, ma non indicavano i limiti di fruibilità effettivi

L’sms a pagamento che parte in automatico per attivare i servizi...

Un messaggio che parte verso un numero internazionale da solo per attivare Facetime (videochiamata) e iMessage (messaggistica). Già così è strano, ma quando come a più di una persona, continua a scalare soldi a ripetezione, può diventare un incubo

Telefonia, stop agli aumenti in bolletta: come si adeguano le compagnie

L'Antitrust aveva chiesto una sospensione dei rincari dell'8,6% per sospetto accordo di cartello a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind-Tre. Arrivano le risposte dei gestori, ma solo alcuni cancellano completamente gli aumenti, altri li riducono, mentre per molti clienti rimane l'incertezza.

Tutti i costi inclusi nella tariffa: Fastweb lancia l’operazione trasparenza per...

Fastweb lancia nuove tariffe per il mobile e per il fisso. Sulla linea casa, in particolare, arriva un prezzo unico senza costi addizionali né vincoli di durata. Tra le novità anche una promozione stile Netflix: un mese gratis con la tariffa flat per mobile, che si può disdire senza penali. Il confronto con Tim, Vodafone e Wind

Odore di cartello: l’Antitrust blocca in via cautelare l’aumento delle bollette...

La decisione, a sorpresa, dopo che le ispezioni dell'Antitrust avevano verificato l'intesa tra Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre sulla strategia per tornare alle bollette a 30 giorni, trasferendo l'aumento dell'8,6%

#28giorni Vauro per il Salvagente

L'opinione di Vauro nel giorno in cui la Finanza visita i gestori di telefonia su mandato dell'Antitrust. L'ipotesi: restrizione della concorrenza per gli aumenti dell'8,6% nel ritorno al canone mensile

La Finanza dai gestori telefonici. Per le bollette a 28 giorni...

Le ispezioni si sono svolte nelle sedi dei principali gestori e di Assotelecomunicazioni su mandato dell'Antitrust. La possibile intesa restrittiva della concorrenza riguarda l'aumento dell'8,6% che hanno deciso praticamente all'unimità.

Bollette telefoniche, diritto di recesso: le differenze tra compagnie

Con il passaggio alla tariffazione a 30 giorni e il ritocco all'insù delle offerte, i clienti hanno diritto a cambiare operatore senza costi, ma sulla tempistica le compagnie procedono in ordine sparso e non sempre sono trasparenti