mercoledì, 27 Gennaio 2021

Tag: tumore

GLIFOSATO

Glifosato e cancro: Monsanto sapeva e ha taciuto i pericoli

Con queste motivazioni una giuria di un tribunale di San Francisco ha condannato la multinazionale dei pesticidi e degli Ogm a pagare un risarcimento di 290 milioni di dollari a un giardiniere colpito da un tumore linfatico proprio a causa dell'uso degli erbicidi

Il ministro dell’ambiente Costa al Salvagente: “Indaghiamo su tutte le terre...

Generale di brigata dell’Arma dei Carabinieri, ha trascorso una vita con la divisa della Forestale a scavare nella Terra dei Fuochi, a cercare discariche abusive e a fare i conti con le ferite dell’ambiente e i drammi di chi quell’ambiente malato lo vive, lo respira e lo mangia persino. Il ministro risponde alle domande del Salvagente sui risultati dello Studio Sentieri che ha accertato percentuali di morti per tumore anomale in diverse aree italiane

Usa, glifosato e cancro: martedì al via il primo processo contro...

Il processo potrebbe aprire la strada agli altri 4mila che accusano la multinazionale americana di non aver informato sui rischi dell'utilizzo dell'erbicida che nel 2015 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato come "cancerogeno per l'uomo"

Cassazione respinge richiesta risarcimento di tabagista malato: “Fumare è scelta...

Il tabagismo rappresenta la seconda causa principale di malattie cardiovascolari e contribuisce, per esposizione diretta e indiretta, al 12% delle morti per malattie cardiache. I dati vengono diffusi dall'Oms in occasione del World no tobacco day. In Italia una sentenza richiama i fumatori alle loro responsabilità

Alimentazione anti-cancro e cure fai da te: nasce il sito antibufale...

Si chiama www.tumoremaeveroche.it e contiene 400 bufale (che sicuramente cresceranno nel tempo) solo su presunte cure alimentari e 175 su altrettanto presunte terapie alternative.

L’aspirina previene gli infarti…ma attenzione agli effetti collaterali

Se è vero che l'acido acetilsalicilico si è dimostrato efficace nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, è anche vero che non possono essere sottovalutati gli eventi avversi, come il rischio di emorragia interna. per questo la task force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha messo nero su bianco una serie di regole per la sua assunzione. Innanzitutto, scegliere il dosaggio più basso possibile

Zucchero, la lobby nascondeva connessioni col cancro

I ricercatori dell'Università della California hanno trovato documenti che dimostrano come gli insabbiamenti scientifici esistono da almeno cinquant'anni

Cancro, lo studio inglese: solo il 35% dei nuovi farmaci allunga...

L'articolo pubblicato sul British Medical Journal sostiene che la maggior parte dei farmaci anti-tumorali approvati dall’Agenzia europea per il farmaco (Ema) tra il 2009 e il 2013 non allunga la sopravvivenza e non migliora la qualità di vita

Latte vaccino e cancro: bufala o rischio reale?

L’ultima accusa arriva dal dottor Berrino, un epidemiologo dell’Istituto nazionale tumori che imputa al consumo eccessivo l’aumento delle masse tumorali e delle recidive. Chi corre davvero il rischio? Ne abbiamo parlato con ricercatori, biologi e nutrizionisti che lavorano su tumori e prevenzione

Tumori, ecco perchè il test Iset è una bufala (purtroppo)

Ha fatto molto discutere la puntata di Porta in porta nel corso della quale la professoressa Patrizia Paterlini-Bréchot ha presentato il suo libro "Uccidere il cancro": l'accusa è quella di aver animato di false speranze la ricerca contro il cancro. Spieghiamo perché con l'oncologo Umberto Torelli

Come usare il cellulare senza pericolo. Il nostro vero e falso

A cosa serve la SAR? La qualità del segnale incide sulla quantità di radiazioni? Dopo la sentenza del tribunale di Ivrea che ha riconosciuto un nesso di causa-effetto tra l'uso intensivo del telefono cellulare e l'insorgenza del tumore, si riaccende il dibattito sui rischi. Cerchiamo di fare chiarezza

L’Adroterapia, l’ultima frontiera contro i tumori, finalmente non è più per...

È un trattamento avanzato che sfrutta i principi della fisica delle particelle e si pratica nel centro d’eccellenza mondiale di Pavia. Che in pochi conoscono. Fino a oggi accedevano direttamente solo i lombardi e gli emiliani, con i nuovi Lea la possibilità è finalmente offerta a tutti