martedì, 23 ottobre 2018

Massimo Solani

11 ARTICOLI 0 Commenti

Il cacciatore di offerte di lavoro truffaldine: “Così le smaschero sul...

“Ottima retribuzione con possibilità di carriera”. Il mondo degli annunci di reclutamento è una strada lastricata di grandi promesse e bugie che si scoprono spesso solo dopo il colloquio. Con più di una trappola. Da 6 anni su facebook "Lavoro Anomalo" raccoglie e pubblica i nomi e le storie degli inganni. Abbiamo intervistato l'ideatore di questo gruppo

“Sei trans, niente affitto”. Il tribunale di Trento condanna agenzia immobiliare

Stabilito il risarcimento danni nei confronti di una transgender a cui era stata rifiutato l’affitto di una stanza in un residence dopo la firma del preliminare. Il giudice ha ritenuto l'agenzia Toxon colpevole di colpevole di discriminazione in base all’orientamento sessuale

Il ministro dell’ambiente Costa al Salvagente: “Indaghiamo su tutte le terre...

Generale di brigata dell’Arma dei Carabinieri, ha trascorso una vita con la divisa della Forestale a scavare nella Terra dei Fuochi, a cercare discariche abusive e a fare i conti con le ferite dell’ambiente e i drammi di chi quell’ambiente malato lo vive, lo respira e lo mangia persino. Il ministro risponde alle domande del Salvagente sui risultati dello Studio Sentieri che ha accertato percentuali di morti per tumore anomale in diverse aree italiane

Costa pubblica affari privati, come la sabbia si trasforma in oro

Un "miracolo" però da cui guadagnano in pochi. Non certo lo Stato che dalle spiagge in concessione incassa solo 100 milioni all’anno. Mentre i 12mila stabilimenti balneari oltre 10 miliardi. E la riforma dei canoni? Le lobby l’hanno fatta naufragare. L'anteprima dell'inchiesta nel numero in edicola del Salvagente

Dna, doppio inganno dei test fai-da-te: dati inaffidabili e in mano...

Parliamo dei kit con i quali si preleva la saliva e poi il campione viene spedito per posta: i risultati arrivano via mail o si consultano per mail. A rischio non c'è solo la riservatezza. Il Garante della Privacy Soro: "Legittimi interrogativi sulla validità medico-scientifica dei risultati". Intanto a crescere è il business dei big data sanitari

Atac, slitta il referendum ma resta l’incognita concordato: che fine fa...

Terza puntata della nostra inchiesta sulla più grande municipalizzata dei trasporti italiana: la consultazione sul destino dell'azienda è rinviata all'autunno ma il 30 maggio il Tribunale fallimentare decide sul buco da 1,3 miliardi di euro

Atac, disastro Capitale fra caos trasporti e il rischio fallimento

Comincia la nostra inchiesta in tre puntate sull'azienda municipale più grande d'Italia che senza concordato rischia di sospendere il servizio. In 10 anni "tagliate" corse per 28milioni di vetture-km, la manutenzione ridotta all'osso, bus vecchi - età media 11 anni - e il 36% con guasti. Il 3 giugno c'è il referendum consultivo per la messa a gara del servizio

Commissariati i certificatori di salumi e prosciutti Dop

Gli enti di controllo sui gioielli del made in Italy (tra i quali Parma, San Daniele ma anche mortadella di Bologna Igp) sono stati sospesi dall'Icqrf del ministero delle Politiche agricole. Pesa su di loro l'inchiesta che ha scoperto la sostituzione delle razze previste dal disciplinare con altre di origine danesi, più convenienti per gli allevatori.

Buche e danni ai veicoli: ecco come ricorrere contro il Comune

Insieme al Codacons vediamo quali sono i passaggi da compiere nel caso in cui la nostra auto o moto rimanga danneggiata da una "voragine" stradale: dal verbale della polizia alla documentazione all'Urp fino alla Camera di Conciliazione: "La Raggi dovrà versare 1,5 milioni di risarcimenti"

Dirty oil, così il gasolio sporco dalla Libia finisce nei nostri...

Nei nostri serbatoi finisce carburante contrabbandato dalle milizie islamiche come ha accertato la Procura di Catania. Un affare che arricchisce le mafie e danneggia l'erario. Ma anche i motori dei nostri diesel. Il video della nostra inchiesta nel numero in edicola

Elena Ferrante dice addio ad Amazon: “Soffoca gli editori indipendenti”

L'editore di E/O la casa editrice famosa in tutto il mondo per la fantomatica autrice dell'Amica geniale ha deciso di non vendere più sul portale di Bezos: "Ci è stato chiesto uno sconto troppo gravoso. L'efficienza di Amazon? Viene scaricata sui lavoratori e sul territorio con la chiusura di tante librerie"