martedì, 18 Gennaio 2022

Tag: studio

alimentare

Lo studio che racconta come la lobby dell’industria alimentare condiziona la...

Secondo lo studio, le aziende alimentari hanno unito le forze attraverso l'International Life Sciences Institute, un'organizzazione finanziata dall'industria alimentare e biotech, a cui aderiscono Coca-cola, Nestlé, Basf, McDonald's, Monsanto, Pepsi e Syngenta tra gli altri, per plasmare lo sviluppo di principi di integrità scientifica

Coltivare legumi fa bene al clima e aumenta i nutrienti dei...

Secondo gli scienziati, aggiungere piselli, lenticchie, fagioli e ceci alla propria dieta e coltivarne di più potrebbe portare a una produzione alimentare più nutriente ed efficace con grandi benefici ambientali. A dirlo è uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Sustainable Food Systems, coordinato dal dottor David Styles, docente di ingegneria ambientale presso l'Università di Limerick.
GLIFOSATO

Il nuovo studio sul glifosato: è interferente endocrino per le neonate

Un nuovo studio condotto da un gruppo di ricercatori tra cui Fiorella Belpoggi dell'Istituto Ramazzini di Bologna conferma quanto già era stato messo in evidenza con le cavie: anche negli umani il glifosato agisce come interferente endocrino in caso di esposizione precoce anche a basse dosi.
scuole covid

Covid, una maxi-ricerca sugli studenti italiani spiega che chiudere le scuole...

Chiunque abbia in famiglia figli piccoli sa bene il carico che il nuovo lockdown targato governo Draghi ha imposto sulle spalle dei lavoratori chiudendo anche asili nidi, scuole materne e elementare, per lo più rimasti aperti negli ultimi mesi. Adesso una maxi-ricerca che ha analizzato la diffusione del covid tra 7,3 milioni di studenti italiani spiega che a giudicare dai numeri non c'è alcuna incidenza delle lezioni in presenza sulla curva di contagio in Italia. 
sport mascherina

Lo studio dell’Università di Milano: va bene indossare la mascherina durante...

Le maschere per il viso possono essere indossate in sicurezza durante l'esercizio fisico intenso e potrebbero ridurre il rischio di diffusione del Covid-19 nelle palestre al coperto. A dirlo sono i risultati preliminari di uno studio condotto dagli scienziati del Centro Cardiologico Monzino (Ccm) di Milano e dell'Università degli Studi di Milano, che hanno testato la frequenza respiratoria, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e i livelli di ossigeno di sei donne e uomini su cyclette, con e senza maschera.
CANNABIS

Lo studio dell’Università di Messina: con legalizzazione cannabis 6 miliardi di...

Legalizzare la cannabis converrebbe allo Stato e ai cittadini italiani da molti punti di vista, anche se la politica italiana si è sempre dimostrata timida su questa strada. A dirlo sono due nuove ricerche sulle prospettive economiche e i risvolti giuridici della legalizzazione della cannabis presentato dall’Università degli Studi di Messina durante il webinar “Cannabis? Meglio parlarne”, organizzato dal Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali, in collaborazione con la campagna Meglio Legale. Il lavoro è stato presentato dai Professori Ferdinando Ofria, Docente di Politica Economica, e Piero David, ricercatore di Economia applicata.
AVOCADO CLORPIRIFOS

Lo studio: inserire l’avocado nella dieta quotidiana migliora la salute dell’intestino

Che sia uno dei superfood emergenti degli ultimi anni è cosa ormai assodata. Sempre più ricette alla moda includono l'avocado. Ora, una ricerca dell'università dell'Illinois, spiega che mangiarloo come parte di una dieta quotidiana può aiutare a migliorare la salute dell'intestino aumentando l'abbondanza e la diversità dei microbi all'interno. Ai cosiddetto superfood, il Salvagente ha dedicato il servizio e il test di copertina del numero di gennaio 2021.

Lo studio: l’inquinamento da luce artificiale crea enormi danni all’ecosistema

La luce artificiale va trattata come altre forme di inquinamento perché ha un impatto preoccupante sull'equilibrio ambientale di flora e fauna.  A dirlo è un team di biologi dell'Università di Exeter, secondo cui l'illuminazione umana del pianeta, che cresce di portata e intensità di circa il 2% all'anno, può essere paragonata al cambiamento climatico. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Ecology and Evolution, parla di "livelli ormonali, cicli riproduttivi, modelli di attività e vulnerabilità ai predatori" influenzati per una ampia gamma di specie animali

Lo studio: i tatuaggi ostacolano la sudorazione della pelle

Secondo lo studio pubblicato nel Journal of Applied Physiology, l'inserimento ripetuto di un ago per depositare l'inchiostro nello strato dermico della pelle, infatti, può avere un effetto dannoso sulle ghiandole sudoripare eccrine e sul sistema vascolare cutaneo.

Lo studio: i biberon rilasciano milioni di microplastiche nel latte

Un studio rivela che il processo ad alta temperatura raccomandato per sterilizzare le bottiglie di plastica e preparare il latte artificiale ha fatto sì che le bottiglie perdessero milioni di microplastiche e trilioni di nanoplastiche ancora più piccole. A riportare i risultati la ricerca condotta al Trinity College di Dublino, pubblicata sulla rivista Nature Food

Caffè la mattina a stomaco vuoto? Pessima idea: può aumentare lo...

rendere il caffè al mattino senza prima aver fatto colazione, abitudine molto frequente tra chi corre al lavoro di fretta, fa male non solo perché può creare problemi di reflusso e acidità di stomaco, ma anche perché potrebbe compromettere i livelli di zucchero nel sangue. A dirlo è uno studio dell'Università di Bath, pubblicato sul British Journal of Nutrition

Pesticidi, nuovo studio: l’effetto cocktail fa male anche con soglie singole...

Le miscele di residui di pesticidi che si trovano comunemente negli alimenti nell'Ue possono avere effetti negativi sulla salute anche quando ogni singolo pesticida è presente a un livello considerato sicuro dalle autorità di regolamentazione. A dirlo è un nuovo studio curato da ricercatori di da un team internazionale con sede nel Regno Unito, in Italia, Francia e Paesi Bassi, tra cui Fiorella Belpoggi, direttrice dell'Istituto Ramazzini di Bologna