sabato, 5 Dicembre 2020

Tag: oms

Oms, pronta la retromarcia: “Mascherina diventerà la norma”

Il portavoce dell'Oms, David Nabarro, alla Bbc: "Il coronavirus non andrà via. La protezione facciale sarà la norma"
corona virus

“La distanza di sicurezza? Maggiore di un metro”. Lo studio che...

Il Mit, Massachusetts Institute of Technology, di Cambridge ha usato telecamere ad alta velocità per valutare la "diffusione" del virus: "Con un colpo di tosse il virus può raggiungere i 6 metri mentre con uno starnuto gli 8 metri. L'idea del metro di sicurezza non è suffragata dalle nostre misurazioni"

“Mettere la mascherina in pubblico”. Oms pensa di rivedere le linee...

Secondo gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità il contagio aereo del virus è più pericoloso di quanto si pensasse e quindi sarebbe opportuno indossare le protezioni facciali. Verso un cambiamento anche per la distanza di sicurezza: "Un metro? È troppo poco"

Pechino promuove la medicina tradizionale cinese per il Covid-19. L’Oms ridimensiona

Fitoterapia, agopuntura, massaggio, esercizio e terapia dietetica: secondo un articolo pubblicato sul sito ufficiale della Commissione nazionale per la salute della Cina (Nhcc), la medicina tradizionale cinese sarebbe efficace nel trattameto del Covid-19. I cinesi presentano i dati su studi effettuati a Wuhan, l'Oms non nega ma dice che serve solo per alleviare alcuni sintomi minori

Tamponi a tappeto, aumentano le regioni a favore (ma gli ostacoli...

Dopo il Veneto, nel giro di poche ore si sono aggiunte Toscana, Emilia-Romagna e Umbria, secondo cui le direttive del governo di fare i tamponi per il coronavirus solo a chi mostra sintomi evidenti non bastano, bisogna estendere i controlli anche agli asintomatici. Sul tema c'è in corso un aspro dibattito tra chi sostiene la misura inutile, onerosa e irrealizzabile, e chi la vede come l'unica via per ridurre massicciamente in contagi invisibili in breve tempo.

Coronavirus, tra persistenza sulle superfici e giorni d’incubazione, i dietrofront della...

Con il passare dei giorni l'allerta sul coronavirus è tutt'altro che ridimensionato, e anche molte delle poche certezze della scienza nelle ultime settimane, vengono rimesse in discussione. Intanto la maggior parte degli esperti pensa che il 60% della popolazione mondiale sia a rischio contagio

Coronavirus, smentito primo caso di trasmissione senza sintomi in Germania

A sostenere questa ipotesi era stato uno studio tedesco pubblicato lo scorso 30 gennaio sul New England Journal of Medicine. Ma i risultati presentati sono stati messi in discussione dall'Istituto di sanità pubblica tedesco Robert Koch (Rki). Intanto l'Oms spegne gli entusiasmi sulla voce che circola sui media cinesi riguardo dei farmaci efficaci. A Roma i due turisti cinesi ricoverati peggiorano

Dai risciacqui nasali agli impacchi con olio di sesamo: le fake...

Secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità il virus proveniente dalla Cina è stato accompagnato da una sovrabbondanza di informazioni, anche false. Ne ha raccolte 10 e ha spiegato perché non sono vere

Coronavirus, l’Italia proclama lo stato di emergenza

La coppia, adesso ricoverata all'ospedale Spallanzani, è originaria della provincia di Wuhan. Intanto, l'Organizzazione mondiale della sanità ha innalzato l'allerta, dichiarando l'epidemia di coronavirus un'emergenza sanitaria mondiale. Ad oggi le vittime contate sono 213, oltre 8.100 i contagi. Oltre la Cina, sono 98 i casi accertati in altri 18 paesi

Coronavirus, l’Oms alza il livello di allerta. Primo caso confermato in...

Dopo aver sforato il centinaio di morti ed essere sbarcato anche in Europa, il coronavirus fa più paura anche all'Organizzazione mondiale della salute, che ha deciso di alzare il livello di allerta a "rischio globale alto". 

Microplastiche, l’Oms: se ne sa troppo poco, urgente studiarne l’impatto sulla...

l'Organizzazione mondiale della sanità ha infatti lanciato un appello dichiarando che c'è "urgente bisogno di sapere di più sul loro impatto sulla salute". L'allarme è contenuto nel rapporto "Microplastics in Drinking Water", in cui l'organizzazione chiede un'ulteriore valutazione della presenza di queste sostanze nelle acque che beviamo

Ministero Salute: Con l’allattamento al seno si potrebbero salvare 820mila vite

Se si raggiungesse il 100% teorico di allattamento al seno, verrebbero risparmiati complessivamente 340 miliardi di dollari annui. i dati diffusi in vista della settimana dell'allattamento al seno, dal 1 al 7 agosto