sabato, 4 Febbraio 2023

Tag: edulcoranti

STEVIA

La stevia è davvero naturale e sicura?

La stevia, il dolcificante molto attraente per la sua origine naturale, non risolve l'eterna lotta per la ricerca dei migliori sostituti dello zucchero. Oltre alle controindicazioni, bisogna mettere in conto l'uso che ne fa l'industria alimentare e le modifiche che subisce.
SENZA GLUTINE

Senza glutine, senza zucchero, senza carne… Sempre senza rischi?

Crescono i consumi di alimenti che ci fanno credere di non contenere alcuni ingredienti e per questo essere più sani. È sempre così o piuttosto non si tratta del gioco delle tre carte dove i nostri occhi vengono ingannati da una manina ben più veloce?
SALE MARMELLATE CONFETTURE SALAME PROSCIUTTO MORTADELLA NUTELLA PANE CEREALI FORMAGGI

Marmellate e confetture, ecco i trucchi per farle apparire “più leggere”

Sui banchi dei supermercati si gioca una partita di marketing tra marmellate e confetture senza zuccheri aggiunti, con più frutta, leggere... Spesso utilizzando trucchi che possono confondere le idee. Il nostro viaggio A OCCHI APERTI si ferma, oggi, proprio in questo mercato
SACCARINA

Saccarina: quali sono i suoi effetti dannosi e gli ultimi studi...

Il 3 agosto 2022 l’Oms ha emanato una bozza con le nuove linee guida sull'uso degli edulcoranti. L'organizzazione mondiale fa sapere che gli zuccheri aggiunti e dolcificanti artificiali non dovrebbero superare il 10% delle calorie giornaliere. La saccarina però continua a circolare nonostante gli studi abbiano dimostrato le correlazioni con la glicemia, quindi con il diabete.
ASPARTAME E951

Aspartame: il dolce inganno del “senza zucchero”

L'aspartame (E951) è il dolcificante artificiale tra i più amati dall'industria alimentare ma sospettato di essere cancerogeno come dimostrano gli studi dell'Istituto Ramazzini di Bologna. Mentre Efsa continua a ritenerlo "sicuro" nuove ricerche mettono in evidenza la dannosità di questo additivo
NUTRI-SCORE

Perché leggere bene l’etichetta e non accontentarsi del Nutri-score

Il sistema a semaforo francese, sempre più contestato, è una scorciatoia pericolosa. Un modo di avere un giudizio senza dover leggere l'etichetta di un prodotto alimentare. Che invece contiene informazioni importanti e meno banali di quanto ci possa dire un algoritmo
FRUTTOSIO

Perché dovreste cercare il fruttosio in etichetta (e scartare i prodotti...

Una ricerca appena pubblicata su Nature fa chiarezza su come questo zucchero tanto amato dalle industrie abbia un'azione diretta sull'obesità: il fruttosio espande la superficie dell'intestino e favorisce l'assorbimento dei nutrienti e dunque agevola l’aumento di peso. Oltre ad avere effetti sul fegato
ASPARTAME

Aspartame e danni al fegato: un nuovo studio conferma i pericoli...

Ancora una volta, l'ennesima, una ricerca mette in luce i danni di un'assunzione continua di aspartame, il dolcificante artificiale usato in cibi e bevande in tutto il mondo. L'Efsa fino a oggi l'ha sempre assolto, ignorando tutte le evidenze

La Cargill pronta a invadere il mercato con lo stevia Ogm

Si chiama EverSweet e ha un impianto dedicato: uno stabilimento da 50 milioni di dollari che ha iniziato a funzionare questa settimana a Blair, nel Nebraska. La multinazionale lo definisce sostenibile ma l'impiego di lieviti geneticamente modificati suscita molte perplessità
ASPARTAME E951

Nuove accuse all’aspartame: ha effetti collaterali da farmaco neurolettico

Lo studio osservazionale conclude che l'uso potrebbe essere legato alla Td, la discinesia tardiva una grave e spesso irreversibile patologia iatrogena (cioè causata da un farmaco) caratterizzata da movimenti involontari, il più delle volte coinvolgenti la zona orofacciale.

La stevia è davvero un dolcificante naturale?

Zero calorie e un potere dolcificante cento volte superiore allo zucchero. In più la possibilità di vantare la totale naturalità. Queste le ragioni del successo della stevia. Ma negli Usa mettono in dubbio che un ingrediente tanto elaborato, spesso prodotto con lieviti Ogm, possa dichiarasi naturale

Dolcificanti artificiali e bevande “Zero”: servono davvero altre prove della loro...

Una nuova ricerca, pubblicata su Stroke, giornale dell'American Heart Association, lega il consumo di due lattine al giorno con dolcificanti artificiali all'aumento di probabilità di ictus e malattie cardiache. Dopo le evidenze sul diabete e quelle legate al pericolo di aspartame, sucralosio & Co. i sospetti diventano sempre più pesanti