sabato, 16 Ottobre 2021

Tag: controlli

GRANA PADANO

Grana Padano, il Consorzio blocca le forme della stalla “denunciata” da...

Il Consorzio del Grana Padano prende le distanze dalle immagini diffuse dall'ultima investigazione dell'associazione animalista e fa sapere che da tempo "chiede alle istituzioni che il benessere animale venga contemplato all’interno del Disciplinare"
OLIO CONTROLLI

Olio, De Bonis: “Il governo avvi controlli per verificare la qualità...

Dopo la nostra inchiesta, il senatore De Bonis ha presentato un'interrogazione ai ministri della Salute Speranza e dell'Agricoltura Patuanelli: "Le autorità preposte svolgano controlli in maniera più stringente e assidua, perché non siano sempre le inchieste giornalistiche a svelare le storture del settore"
EXTRAVERGINE CONTROLLI

Se a essere vittima del Covid sono anche i controlli sugli...

L'olio extravergine che extravergine non è. E poi il pomodoro italiano accusato di essere fatto con materia prima estera e il grano estero contaminato. Che sta accadendo agli alimenti italiani? Il dubbio è che i tanti (e giusti) controlli sul Covid e sulle mascherine abbiano rarefatto quelli sui cibi. Una cosa a cui è bene non abituarsi
OLIO TRUFFE

Aifo: “Dopo la denuncia del Salvagente intervengano le procure”

L'Associazione nazionale dei frantoiani italiani: "Chi vuole far soldi con le truffe tradisce i consumatori e disprezza l'extravergine italiano"
vino vini

Le due facce dei vini naturali

Sul vino naturale i pareri degli esperti sono discordi. Qualcuno li vede come un prodotto da evitare, altri come Silvano Brescianini, pensa che pur presentando dei buchi a livello di legislazione, come tutti i vini anche questa categoria annovera etichette ottime e altre mediocri. Il Presidente del Consorzio Franciacorta, che produce il vino bio Barone Pizzini, spiega al Salvagente il suo punto di vista su questo vino che ha un mercato in espansione in Italia come in molti paesi del mondo. 
cino

Il sesamo contaminato è la punta dell’iceberg: in Europa su 907...

Lo scandalo del sesamo contaminato rivela l'ingenuità delle autorità europee di controllo sulle importazioni alimentari. L'accusa, dati alla mano, viene dal senatore francese Laurent Duplomb, che ha presentato una relazione informativa sulla questione nell'ambito della commissione per gli affari economici

Ossido di etilene, l’allarme dalla Francia: non solo in sesamo, trovato...

Sono passati sei mesi dall'inizio dello scandalo del sesamo contaminato dall'ossido di etilene in tutta Europa, e la storia non sembra essersi ancora chiusa del tutto. Anzi, dalla Francia arriva un allerta che riguarda la presenza del gas fumigante anche in altri cibi che con il sesamo non hanno nulla a che vedere: curcuma, scalogno, e altri.
MIELE

I controlli sul miele che smascherano frodi e adulterazioni

Il miele è tra i 10 alimenti al mondo più soggetti a frodi, ma i produttori seri hanno a disposizione diverse analisi per scoprire chi fa il furbo. Ecco quali sono e a cosa servono
BENNET

Mozzarella sottopeso: Bennet risponde alla lettrice del Salvagente e attiva controlli

La catena di supermercati, dopo aver letto le lamentele di una cliente che aveva misurato un peso netto inferiore al dichiarato su una mozzarella ViviSi, risponde e spiega i controlli che ha avviato in seguito alla segnalazione

L’autocertificazione cambia ancora: ecco il nuovo modulo

Arriva la terza versione aggiornata dell'autocertificazione: occorrerà dichiarare anche da dove comincia lo spostamento e la destinazione. Scarica qui il modulo

E-cig e sicurezza: ecco le falle europee su liquidi, aromi e...

Mentre negli Usa il triste contatore di decessi dopo lo svapo per complicazioni polmonari è arrivato a sette, l'Europa deve affrontare la bufera sul settore con una falla legislativa pesante, che ha quasi dell'incredibile: nonostante le ripetute rassicurazioni su un sistema più efficace, il vecchio continente non dispone ad oggi di una lista di sostanze vietate per produrre liquidi e aromi per sigarette elettroniche da usare senza nicotina. E non solo...

Listeriosi, il ministro della Salute spagnolo: “Molti errori nella catena di...

Di fronte alla relazione dettagliata del ministro della Salute spagnolo viene un po' di invidia, considerando la reticenza delle nostre istituzioni di fronte a epidemie analoghe, come quella dei frutti di bosco contaminati da epatite A, nel 2013, che mandò centinaia di italiani all'ospedale.