domenica, 31 Maggio 2020

Tag: bayer

Glifosato, Bayer vicina ad un accordo: pagherà per mettere fine alle...

Gli accordi verbali raggiunti da Bayer fanno parte di un piano da 10 miliardi di dollari che la multinazionale ha messo sul piatto per risolvere il contenzioso glifosato. Di questi, 8 miliardi coprirebbero le cause in corso mentre 2 miliardi sarebbero riservati per richieste future. Riuscirà la multinazionale a rispettare questo programma?

Dicamba, il nuovo glifosato è già costato 265 milioni di penale...

Una sentenza storica che sanziona il rischio deriva. Un tribunale del Missouri ha condannato i due colossi dell'agrofarma a risarcire il il maggior coltivatore di pesche dello Stato. Il motivo? L'erbicida "spruzzato" nelle coltivazioni confinanti ha pregiudicato il raccolto circa 30mila alberi

“È probabile che il glifosato possa essere un fattore di rischio...

È la conclusione di uno studio pubblicato su Neuroscience letters del 7 maggio e firmato da una équipe di ricercatori dell’Università giapponese di Chiba. Di certo non la prima ipotesi del genere. Ma Epa ed Efsa non sembrano interessate...

Così Bayer si è opposta a un’agricoltura più pulita in Europa

La Ong Foodwatch pubblica la lettera che il colosso tedesco dell'agrofarma ha inviato alla Commissione europea in piena emergenza coronavirus per chiedere il rinvio del piano Farm to fork con il quale la Ue intende limitare l'uso dei pesticidi. Le stesse richieste sono arrivata da Confindustria

Foodwatch contro Bayer, Basf e Sygenta: “Stop pesticidi vietati nella Ue”

La petizione della Ong per fermare "il boomerang avvelenato": "I tre colossi dell'agrofarma producono molecole vietate in Europa per altri paesi ma poi i residui di queste sostanze tossiche tornano nei nostri piatti tramite le importanzioni alimentari"

Glifosato, Bayer paga 40 milioni e ferma class action per pubblicità...

Secondo Bloomberg il colosso tedesco verserà la cifra astronomica per "risolvere" un'azione di classe presso il tribunale del Kansas City intentata da un gruppo di agricoltori che denunciano l'ingannevolezza dei messaggi pubblicitari. L'azienda cambierà anche l'etichetta del suo famoso erbicida

Bayer all’ultima spiaggia cerca l’accordo sul glifosato mettendo sul piatto 10...

La cifra, si legge in un'inchiesta esclusiva del Wall Street Journal, sarebbe stata accettata da decine di studi legali che rappresentano decine di migliaia di querelanti che chiedono un risarcimento per i casi di cancro contratti per colpa del glifosato Monsanto. Ma c'è ancora chi resiste

Monsanto ha finanziato in segreto studi per impedire il divieto Ue...

Una guerra sporca. Quella condotta da Monsanto per impedire che l'Europa vietasse il glifosato, il pesticida più utilizzato al mondo e definito probabile cancerogeno dalla Iarc, è passata anche per finanziamenti segreti a ricerche che quantificavano i rischi per l'economia e l'ambiente di uno stop. Ler rivelazioni del Guardian

Più di un terzo dei ricavi dei 5 big dell’agrofarma deriva...

Un'indagine della Ong svizzera Public Eye e di Greenpeace UK rivela che il 35% delle vendite di pesticidi di Basf, Bayer, Corteva, Fmc e Syngenta riguardano sostanze chimiche altamente tossiche per la salute o per l'ambiente

Bayer e Basf di nuovo sconfitte in tribunale: ora l’incubo è...

L'erbicida, potenziale sostituto del glifosato, ha creato danni e fatto seccare i frutteti dei campi vicini a quelli di cotone Ogm che lo utilizzavano. E una giuria del Missouri ha condannato Basf e Bayer a 265 milioni di dollari di danni punitivi. Aprendo un altro fronte di risarcimenti potenzialmente multimiliardari

L’Epa assolve (di nuovo) il glifosato: è un erbicida sicuro e...

L'Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti ha terminato una revisione normativa sul glifosato con una presa di posizione in controtendenza con i tribunali americani e con la stessa Bayer (la multinazionale che con il RoundUp, l'erbicida a base di glifosato - ha fatto la sua fortuna) che qualche giorno fa ha annunciato l'intenzione di voler sospendere le vendite di glifosato ai privati cittadini

Pesticidi, la Corte costituzionale francese: “Lecito limitare libertà d’impresa per proteggere...

Al centro della battaglia legale la questione di costituzionalità posta dall'Unione dell'industria della protezione delle piante (UIPP), che riunisce Bayer, Syngenta, Basf e tutti produttori di prodotti fitosanitari situati in Francia, riguardo la produzione, lo stoccaggio e la circolazione di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive non autorizzate in Europa, e destinate al mercato extra-Ue