sabato, 8 Agosto 2020

Archivi Mensili: Aprile 2018

È l’ora di alzare il pollice verde. La nostra guida al...

I lavori di sistemazione, le cure per le piante dopo le gelate invernali, la scelta del fertilizzante: i consigli dei nostri esperti per rinverdire giardini, terrazze e balconi

Il business delle acque minerali: ogni euro di canone le aziende...

Rapporto choc del ministero dell'Economia che per la prima volta fotografa il divario tra quanto gli imbottigliatori versano per le concessioni e quanto ricavano: al top la Lete che per 1 euro pagato ne incassa 312, Ferrarelle arriva a 280, San Pellegrino-Nestlé a 268
atac

“Atac riparta riducendo i bus e puntando sui tram”

L'analisi dell'esperto che ci illustra come, ripensando la rete e i mezzi a disposizione ,si può migliorare il servizio. Le scelte da compiere oltre il concordato preventivo. La quarta e ultima puntata del nostro viaggio sulla più grande azienda di trasporti italiana

Bando neonicotinoidi, Greenpeace: “Ottima notizia per l’agricoltura europea”

L'associazione ricorda che oltre ai 3 insetticidi in discussione, ce ne sono altri che costituiscono una minaccia per le api e altri insetti benefici. Tra questi quattro neonicotinoidi, il cui uso è attualmente permesso in Ue: acetamiprid, thiacloprid, sulfoxaflor e flupyradifurone

Ue: bando quasi totale ai pesticidi che uccidono le api

Gli stati membri hanno votato a favore del divieto quasi totale sull'uso di insetticidi neonicotinoidi in tutta l'Unione europea. Solo qualche mese fa l'Efsa aveva confermato che queste sostanze chimiche rappresentano una minaccia per molte specie di api

Atac, slitta il referendum ma resta l’incognita concordato: che fine fa...

Terza puntata della nostra inchiesta sulla più grande municipalizzata dei trasporti italiana: la consultazione sul destino dell'azienda è rinviata all'autunno ma il 30 maggio il Tribunale fallimentare decide sul buco da 1,3 miliardi di euro

Svizzera, imballaggi di cartone sotto la lente: troppi quelli contaminati

L'Associazione dei chimici cantonali svizzeri ha portato in laboratorio alcuni campioni di bicchieri per il caffè, confezioni in carta per farina e cereali, imballaggi per il pane e per alimenti da asporto: nel 14% di quelli analizzati sono state trovate tracce di residui chimici, ad esempio di oli minerali

Rc Auto, fino a 36% di differenza tra un quartiere e...

E quanto emerge da un'analisi condotta ad aprile 2018 da Facile.it, portale di comparazione prezzi, in alcune grandi città italiane, incluse Firenze, Bari, Bologna, Torino. Il focus, cap per cap, su Roma, Napoli e Milano

Phishing, attenti alle mail “Rimborso Canone Rai”: cestinate senza aprirle

L'allerta arriva dall'Agenzia delle Entrate: "Le mail in questione non provengono da un indirizzo direttamente collegato all’Agenzia e nascondono un evidente tentativo di truffa". Ecco come proteggersi

Sangue infetto: il libro che rompe il silenzio su anni di...

Abbiamo intervistato Michele De Lucia, autore di un libro che farà scalpore. Decine di migliaia di persone infettate da Aids o epatite dopo l'uso di emoderivati da metà degli anni 80. Le cronache hanno sempre raccontato le responsabilità di Big Pharma e ministri corrotti. E se le responsabilità fosser ben altre?

Efficaci e sani o inutili e pericolosi? Integratori ai raggi X

Il mondo degli integratori è tanto ampio da comprendere al suo interno prodotti seri, efficaci, così come basati su vere e proprie favole, inutili o perfino pericolosi. Che si tratti di recuperare benessere, aggiungere vitamine e minerali, aiutare l'abbronzatura o cercare l'elisir d'eterna giovinezza, sarà bene vederci chiaro.

Richiamato in Francia un lotto di latte in polvere Prémilait

Responsabile della contaminazione l'Enterobacter sakazak, un microrganismo pericoloso responsabile in passato di diverse infezioni nei lattanti, con esiti anche drammatici.