martedì, 20 Ottobre 2020

Tag: patate

Mangiato troppe patate? Rischio di avvelenamento da glicoalcaloidi. I consigli di...

Fare una gran mangiata di patate, soprattutto se cotte al barbecue o alla brace e con la buccia, può causare nausea, vomito e diarrea. Tecnicamente si chiama avvelenamento da glicoalcaloidi, compost naturali presenti nelle piante delle solanacee come le patate, i pomodori e le melanzane. Alcuni consigli per evitare brutte sorprese

8 usi alternativi (e intelligenti) per riciclare i liquidi di cottura

L'acqua delle patate per preparare la pasta del pane o della pizza, quella degli spaghetti per addensare una zuppa. E poi il liquido della bollitura delle verdure per un fertilizzante per le piante, l'acqua dei fagioli al posto dell'albume. Ecco come riciclare 8 dei più diffusi liquidi di cottura e di governo che normalmente buttiamo

Il test svizzero: nelle patate italiane cadmio oltre i limiti consentiti

Il mensile tedesco Bon a Savoir ha portato in laboratorio 15 campioni di tuberi: quelle provenienti dall'Italia si sono classificate agli ultimi posti della classifica per l'alto contenuto di cadmio e nichel

Listeria, non si placa l’allarme: in Svezia quattro morti sospette, e...

L'epidemia è stata collegata a piatti pronti con patate della Food Company di Lidköping AB. È l'ennesimo caso in Europa negli ultimi mesi

Avvelenamento da patate, la Germania avvia una stretta

L'Istituto tedesco per la valutazione del rischio (Bfr) ha abbassato i limiti di legge dei glicoalcaloidi per garantire la sicurezza dei tuberi dopo alcuni casi di avvelenamento. Evitare le patate vecchie, rimuovere i germogli, le parti verdi, mai usare l'acqua di cottura... i consigli per evitare spiacevoli conseguenze