domenica, 16 dicembre 2018

governo

Fanghi tossici, Marescotti (PeaceLink): “Il governo dica la verità sulla diossina...

Il presidente di PeaceLink aderisce alla nostra petizione per chiedere al vicepremier Di Maio e al ministro dell'Ambiente Costa di fermare l'innalzamento degli inquinanti nei fanghi di depurazione. "E' inutile fare la battaglia agli inceneritori se poi non si fissano dei severi limiti di legge sui terreni attorno agli impianti".

Cibo, ok al ddl che introduce il reato di agropirateria

Si prevede l'estensione delle sanzioni per la contraffazione e il commercio di prodotti pericolosi, l'introduzione di nuovi reati e la possibilità di destinare in beneficienza le derrate sequestrate. Giancarlo Caselli: "Buon segnale, ma è molto improbabile che sarà legge entro questa legislatura".

Contro la contraffazione, un codice non replicabile per identificare i prodotti

La norma, approvata in prima lettura dalla Camera, introduce un nuovo sistema di tracciabilità dei prodotti: da un codice si potrà risalire ai dati del produttore e alle varie fasi della lavorazione.

Il Governo vuole mettere le mani sulle pensioni delle vedove

Il disegno di legge di riordino delle prestazioni di natura assistenziale e previdenziale prevede, tra le altre cose, di "agganciare" le pensioni di reversibilità all'Isee: così, chi ha un patrimonio anche piccolo rischia di perdere la prestazione

Antitrust: servono regole per Uber & Co.

L'Antitrust auspica che il governo intervenga al più presto per regolamentare i servizi come Uber: tra gli obiettivi della nuova normativa, la necessità di tutelare i passeggeri.

Le 10 cose da sapere sul canone in bolletta

Da febbraio, ogni bimestre, verranno trattenuti sulle fatture elettriche 16,66 euro (100 euro diviso 6). Il prelievo riguarderà le utenze domestiche sulle prime case attivate sia dai proprietari che dai locatari. Chi non pagherà rischia una multa di 500 euro.

Mutui, abbiamo vinto: il governo cancella la penale dal decreto

Il governo fa dietrofront e cancella la penale di estinzione anticipata dai mutui. I testi a confronto prima e dopo la nostra denuncia e la valanga di firme alla petizione del Test

Mutui, ecco il testo uscito dal Cdm. Ora il governo dica...

Il Test pubblica l'articolo uscito dal Consiglio dei ministri che rintrodurrebbe la penale mascherata da indennizzo, sull'estinzione anticipata dei mutui. L'esecutivo ha fatto marcia indietro?

Mutui #senzapenale, il governo dica la verità

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti "esclude qualsiasi onere per chi cambia banca" ma il testo del decreto che il Test ha potuto visionare introduce "un indennizzo equo per il finanziatore": Renzi batta un colpo

MUTUI #SENZAPENALE, LANNUTTI ADERISCE ALL’APPELLO

Il presidente di Adusbef condivide l'appello lanciato dal Test: "Invece di esportare un modello virtuoso che ha fatto scuola in Europa, la Ue ci impone di reintrodurre le penali. Ci opporremo in ogni modo ai diktat dei banchieri europei".

Mutui #SenzaPenale, Trefiletti firma la petizione

Il presidente della Federconsumatori aderisce al nostro appello su Change.org per chiedere al presidente Renzi di non reintrodurre alcun indennizzo in favore delle banche qualora un risparmiatore estinguaanticipatamente un finanziamento ipotecario

Mutui #senzapenale, 20mila firme alla nostra petizione

L'appello su Change.org per chiedere al presidente Renzi di non reintrodurre le penali sull'estinzione anticipata dei mutui. Un regalo per le banche che vale 221 milioni di euro all'anno che pagheranno i consumatori.