venerdì, 10 Luglio 2020

Tag: emilia romagna

Da oggi nuove aperture in ordine sparso: ecco regione per regione...

L'ultimo decreto del presidente del Consiglio, pubblicato in gazzetta l'11 aprile, ha riaperto librerie, le cartolerie e i negozi di vestiti per neonati e bambini, insieme a attività forestali, l'industria del legno e produzione di computer. La griglia delle riaperture viene però complicata dalle ordinanza regionali, che intervengono a scombinare il quadro, con variazioni locali. Vediamole

Mascherina obbligatoria, non solo Lombardia: le regioni che si sono mosse

In Lombardia da domenica 5 aprile, almeno per tutta la settimana che segue, i cittadini sono obbligati a circolare solo con mascherine, o comunque "coprendosi naso e bocca". Vediamo quali si sono mosse e con quali modalità di distribuzione. La reperibilità delle mascherine, infatti, è uno dei maggiori ostacoli per chi ne vuole proporre l'obbligatorietà.

Ricetta dematerializzata, i medici di famiglia: estenderla a tutta Italia al...

La notizia che alcune regioni hanno attivato a causa del Coronavirus sistemi semplificati per prescrivere la ricetta dei medicinali di fascia A ai cittadini, in modo da evitare il viaggio verso l'ambulatorio, ha sollevato gli abitanti delle regioni che si sono mosse, e fatto arrabbiare gli altri. Domenico Crisarà, vicepresidente Fimmg spiega perché l'esempio più avanzato, quello veneto, non si estende: "Le farmacie fanno opposizioni e le regioni hanno sottovalutato l'importanza del sistema"

Tamponi a tappeto, aumentano le regioni a favore (ma gli ostacoli...

Dopo il Veneto, nel giro di poche ore si sono aggiunte Toscana, Emilia-Romagna e Umbria, secondo cui le direttive del governo di fare i tamponi per il coronavirus solo a chi mostra sintomi evidenti non bastano, bisogna estendere i controlli anche agli asintomatici. Sul tema c'è in corso un aspro dibattito tra chi sostiene la misura inutile, onerosa e irrealizzabile, e chi la vede come l'unica via per ridurre massicciamente in contagi invisibili in breve tempo.

Borrelli: “Ricetta senza passare dal medico in tutta Italia”. Le regioni...

"firmato un'ordinanza per la dematerializzazione delle ricette mediche, con l'attribuzione di un codice; i cittadini non dovranno più andare da un medico di base, ma avranno un codice in farmacia per ritirare i farmaci". In attesa di conoscere tempistiche e modalità, ecco le 7 regioni dove è già attiva e come funziona, in Lombardia, Lazio, Veneto, Emilia-Romagna, Abruzzo, Sardegna e Toscana

Ticket e superticket sanitario: c’è chi lo abolisce (e chi non...

Dal primo marzo il Piemonte si aggiunge a Friuli Venezia Giulia, Marche e Sardegna, uniche Regioni che hanno abolito il ticket. L'Emilia-Romagna, invece, ha cancellato il superticket (come ha fatto la Toscana). Una geografia delle disparità degli italiani che, ancora troppo spesso, pagano la "tassa sulla salute"

Diesel, stop e deroghe: la mappa dei nuovi divieti in Italia

Arrivano degli aggiustamenti al blocco delle vetture diesel Euro 3 in Lombardia, e si aggiungono alle deroghe già previste in Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna. Roma rimane indietro, ma l'assessore promette lo stop per il 2019

Emilia-Romagna: approvata la legge per i vaccini obbligatori negli asili nido

La norma arriva dopo mesi di polemiche e la preoccupazione della sanità regionale per la percentuale calante di bambini che si vaccinano. Il M5s ha votato contro, Lega e Sel si sono astenuti.

Mattarella: “Sconsiderato chi critica i vaccini”

Il presidente della Repubblica contro "le gravi involuzioni" nel campo della medicina. Intanto la Fnomceo annuncia due provvedimenti nei confronti di altrettanti medici per violazioni deontologiche. E la copertura vaccinale si abbassa sempre di più

Vaccini, in Emilia Romagna scatta l’obbligo per l’iscrizione al nido

La regione che nel 2013 aveva votato una deliberazione per l'adesione consapevole dei genitori alla pratica vaccinale, ha adottato un provvedimento che condiziona l'iscrizione ai nidi al completamento delle vaccinazioni obbligatorie.

Torino, bimba muore e Asl ritira lotti di vaccino

L'azienda sanitaria locale To4 in attesa di capire i motivi del decesso della piccola ha sostituito in via precauzionale i lotti di esavalente. E si ritorna a parlare di obbligatorietà dei vaccini per l'ingresso alla comunità scolastica.

Scuola, meno vacanze d’estate. Parte la petizione

Nel resto d'Europa la pausa estiva dura tra le 6 e le 9 settimane mentre in Italia poco più di tre mesi. L'alternativa sono i costosi centri estivi: qualche suggerimento per scegliere i migliori.