mercoledì, 15 Luglio 2020

Tag: effetti collaterali

idrossiclorochina

Covid, i misteri dietro lo stop and go della idrossiclorochina

A forza di strappi, ripensamenti, stop, e ripartenze, la storia dell'idrossiclorochina, questo farmaco antimalarico dal nome di difficile pronuncia, utilizzato per curare il Covid-19, si è fatta molto intricata. L'ultimo passo in ordine cronologico, non da intendere come parola fine alla questione, è il disconoscimento da parte di tre autori su quattro dello studio pubblicato su Lancet che sosteneva gravi rischi collaterali. La storia del farmaco e le giravolte dell'Oms

L’Ema mette in guarda sull’uso di clorochina: può causare effetti avversi

Secondo l'agenzia europea il suo uso potrebbe creare problemi all itmo cardiaco. E sull'utilizzo nella terapia anti coVid, l'era ricorda che non ci sono studi sufficienti sulla sua efficacia

Covid, Autorità sanitaria francese: “Evitate di usare sciroppi con folcodina per...

"Se stai pensando di calmare la tosse con gli sciroppi di folcodina per il trattamento della tosse secca, sappi che non è il momento". A dirlo l'associazione dei consumatori francesi 60 millions de consommatuers, che riporta il parere dell'Autorità sanitaria nazionale sui possibili effetti negativi in caso di coronavirus.  La pholcodine è sospettata di aumentare il rischio di avere una reazione allergica ai farmaci usati nella rianimazione per rilassare i muscoli. È una reazione rara ma grave e potenzialmente pericolosa per la vita chiamata shock anafilattico.

Anti-epilettico Depakin, anche la Svizzera registra casi di malformazione dei neonati

Arriva ancora una conferma dei problemi per la salute dei neonati associati al farmaco anti-epilessia Depakin. Il paese più colpito, almeno stando alle stime, è la Francia, paese in cui l'agenzia del farmaco ha trasmesso 653 notifiche di disturbi dello sviluppo alla banca dati dell'Organizzazione mondiale della sanità. Depakin è venduto anche in Italia

Crioterapia: efficacia non dimostrata e rischi per la salute elevati

L'allarme arriva dalla Francia dove l'Istituto nazionale di salute e ricerca medica ha stabilito i benefici di questa pratica che arriva fino a -170° non dimostrati mentre gli effetti collaterali sono potenzialmente gravi. Ecco quali

Fluorochinoloni, la storia di Tiziana: “Io, rovinata da un farmaco ancora...

Dopo il ritiro dell'antibiotico Ec, l'Agenzia italiana per il farmaco ha risposto al Salvagente che i fluorochinoloni "rimangono un’importante opzione terapeutica nei pazienti in cui non siano efficaci o tollerate altre terapie, nonostante il rischio molto raro di reazioni avverse di lunga durata, invalidanti e potenzialmente irreversibili". La storia di Tiziana che nel 2004 ha assunto Prixar e si è trovata in un calvario durato tre anni

Levothyrox, l’università di Tolosa: autorizzazione alla vendita concessa senza dati sufficienti

Circa 31mila segnalazioni di effetti collaterali del farmaco per la tiroide sono state fatte tra marzo 2017, la data del cambio di formula e aprile 2018 nella sola Francia. Lo studio rivela perché pur essendo bioequivalente alla vecchia, la nuova formulazione non andava messa in commercio alla leggera

Fluorochinoloni, la denuncia del Salvagente e il video de Le Iene

Parliamo di una famiglia specifica di antibiotici che vanno evitati per usi comuni, dato il crescente numero di effetti collaterali gravi rilevati, come attacchi di panico, alluncinazioni e istinti suicidi. Alle Iene risponde il ministro Grillo

Farmaci più dannosi che utili: l’ong Prescrire ci dice quali sono

Voltaren, Bisolvon, Bronchitol: sono solo alcuni dei farmaci in cui il rapporto rischi-benefici pende pericolosamente in favore dei primi. Meglio dunque non assumerli. L'ong francese Prescrire ne ha individuati oltre 90

Farmaci anti-reflusso, allarme prescrizioni facili. I rischi per la salute

L'uso di tali molecole dovrebbe essere limitato ad alcune situazioni, ma spesso i medici non ne tengono conto. La durata media del trattamento con Ipp è di 41 giorni, ma tende ad aumentare con l'età. Secondo le indicazioni, la durata del trattamento può arrivare fino a 133 giorni in media. Ma negli ultimi anni sono emersi dubbi sulla sicurezza a lungo termine di questi farmaci antireflusso. Il report dell'Agenzia francese per la sicurezza dei farmaci accende i riflettori sulla questione

Gli antibiotici della famiglia dei fluorochinoloni sono rischiosi per molti usi...

. Questi farmaci sono autorizzati contro varie infezioni batteriche: respiratorio, urinario, gastrointestinale, ecc. Ma l'agenzia americana e quella europea del farmaco invitano a non utilizzarli per alcune patologie. Ecco quali

Sonniferi: più effetti collateriali (e inefficacia) che sonni tranquilli

Uno studio della rivista francese 60 Millions de Consommateurs ha analizzato le controindicazioni e il livello di efficacia di sonniferi, e farmaci a base di benzodiazepine e rimedi a base di melatonina. Il risultato? Da incubo