sabato, 20 ottobre 2018

detox

La dieta detox all’aceto di mele: la nuova moda dagli Stati...

Grazie a Vip e testimonial, negli Usa fanno affari d'oro bevande e perfino pastichhe all'aceto che promettono di disintossicare, far perdere peso e aiutare nei casi di diabete. Pubblicità, spiegano i nutrizionisti a Consumer Reports, senza alcun fondamento

Greenpeace: “Una moda pulita è già possibile”

Greenpeace a 7 anni dal lancio della campagna Detox, racconta i progressi fatti da alcuni dei big della moda internazionale nel produrre escludendo sostanze chimiche pericolose. Passi in avanti fatti da circa 80 case internazionali, 60 delle quali italiane

Gonfi dopo Pasqua? Una tisana aiuta ma non chiedetele miracoli

Sempre più italiani si rivolgono a infusi e tisane per depurarsi o addirittura dimagrire. Cosa c'è di vero? Lo abbiamo chiesto a Fabio Firenzuoli, medico, esperto in piante medicinali, fitoterapia e fitovigilanza

I segreti di tisane e infusi sul nostro benessere quotidiano

È proprio in questo periodo, dopo le grandi abbuffate di fine anno, che si ricorre a erbe digestive, depuranti, detox... Ma sappiamo davvero come sfruttarne al massimo le proprietà benefiche?

Greenpeace: l’aria nei negozi di abbigliamento è mille volte più inquinata...

La campagna Detox ha analizzato la presenza Pfc, sostanze potenzialmente cancerogene, nei punti vendita di varie marche, tra cui Northface a Milano e Torino. Vaude e Rotauf si sono aggiunti alla lista dei produttori che s'impegnano a non usare sostanze inquinanti

Detox, la classifica dei marchi tessili che usano più chimica

Greenpeace presenta la classifica delle azienda che s'impegnano a eliminare le sostanze chimiche dal processo di produzione tessile. Tra i migliori Benetton, Zara e H&M, male Nike. Classificate come "patite delle sostanze tossiche" Armani, Versace, Diesel e Christian Dior

Glifosato, test Usa: nei bambini i residui più alti

Una ricerca americana trova tracce dell'erbicida tossico sul 93% del campione. Anche negli Stati Uniti infiamma la battaglia dei consumatori, che organizzano un tour per le città "Toxin-free". Il genetista inglese Antoniou: "Fondamentali test più ampi su cibo e popolazione"

Greenpeace: altre 5 aziende per la “moda pulita”

Cinque nuove aziende - Taroni, Mabo, Cotonificio Olcese, Fellicolor e Itaclab - si sono impegnate a eliminare le sostanze chimiche dalle proprie filiere produttive

Greenpeace: “The North Face la finisca con i Pfc!”

La dimostrazione degli attivisti di Greenpeace all'interno e all'esterno del negozio milanese di "The North Face": via la chimica dai vostri prodotti!