domenica, 28 maggio 2017

Coldiretti

Pasta, Aidepi insiste: “Made in Italy non è solo con il...

Il governo ha notificato a Bruxelles la richiesta di introdurre l'obbligo di indicare l'origine della materia prima su pasta e riso. Esulta Coldiretti: "Così smascheremo l'inganno". Contrari i pastai: "L'origine non è sinonimo di qualità"

Nasce l’Alleanza contro l’etichetta a semaforo

L'obiettivo dell'iniziativa lanciata da Coldiretti, Federalimentare e alcuni eurodeputati ha l'obiettivo di sensibilizzare una discussione europea sul sistema di etichettatura "a colori" che finirebbe per penalizzare alcuni simboli (salutari) del made in Italy

Il grande inganno dell’etichetta a semaforo, oggi la diretta Fb del...

A chi giova il giudizio nutrizionale a tre colori che la Ue potrebbe presto sdoganare? Ne parliamo alle 15,30 in diretta facebook.com/ilsalvagente.it con Massimiliano Dona, presidente dell’Unione nazionale consumatori, Rolando Manfredini, responsabile sicurezza alimentare Coldiretti e Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare

La guerra della farina, Coldiretti: “Italmopa inganna i consumatori”

Secondo il presidente dell'associazione mugnai la farina è "100% made in Italy a prescindere dall'origine del grano". Dura la replica degli agricoltori: "Sono queste furbizie che distruggono il vero made in Italy: dal grano straniero non si ottiene farina italiana"

Agromafie, dopo Reggio Calabria è Genova la provincia più “contaminata”

Il fenomeno della criminalità agroalimentare ha fatturato 22 miliardi nel 2016. Moncalvo (Coldiretti): "L'enorme sforzo messo a punto dalla macchina dei controlli apparirà sempre insufficiente se non si vara la riforma dei reati agroalimentari della Commissione presieduta da Gian Carlo Caselli"
video

È facile fare la spesa se sai leggere l’etichetta

La presentazione del nuovo libro di Enrico Cinotti, vicedirettore del Salvagente, alla Feltrinelli di Roma, assieme a Rosario Trefiletti (presidente di Federconsumatori), Stefano Masini (responsabile nazionale Ambiente di Coldiretti) e Riccardo Quintili (direttore del Salvagente)

Coldiretti replica a Barilla: “La nuova etichetta premia la trasparenza”

Moncalvo: "La novità voluta dai ministri Martina e Calenda difende la produzione di grano e piace ai consumatori secondo cui la mancanza di etichettatura di origine nella pasta può essere ingannevole".

Coldiretti lancia l’allarme sui prosciutti “gonfiati”

Le nuove regole del "decreto salumi" consentono di aumentare il tasso di umidità e di utilizzare aromi chimici nel prosciutto

Latte, Paese d’origine in etichetta: via libera dell’Ue all’Italia

Con la nuova norma bisognerà indicare luogo di mungitura, di condizionamento, e di trasformazione di latte, yogurt, burro e formaggi. Non mancano però i nodi da sciogliere

Lactalis il peggior pagatore del latte alla stalla in Italia

Secondo l'informatore agrario è il proprietario dei marchi Galbani, Invernizzi e Parmalat a offrire meno agli agricoltori italiani. All'inizio dell'estate, l'International Milk Price Review aveva rivelato che la Granarolo è tra i pagatori più generosi d'Europa

Glifosato, scattano i divieti in Italia

Il ministero della Salute ha disposto la revoca delle autorizzazioni all’immissione in commercio e modifica delle condizioni d’impiego di alcuni prodotti fitosanitari contenenti l'erbicida. E ha imposto lo stop all'uso nelle aree frequentate da bambini e vicine alle scuole.

Quanto pagano il latte le aziende? La sorpresa Granarolo

Secondo la rilevazione dell’International Milk Price Review sui prezzi del latte consegnati ad aprile 2016 l'azienda paga 100 litri 36,35 euro, contro una media europea di appena 26,29 euro. Pià "generosa" della Granarolo solo la svizzera Emmi con 46,24 euro.
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.