venerdì, 19 ottobre 2018

baby food

Baby food, il test Usa: metalli pesanti in due prodotti su...

Livelli preoccupanti di cadmio, piombo e/o arsenico inorganico. Quindici degli alimenti sui cinquanta testati potrebbero comportare potenziali rischi per la salute di un bambino che mangia regolarmente anche meno di una porzione al giorno

I pediatri Usa: niente insaccati in gravidanza e contenitori di plastica...

Le linee guida della American Academy of Pediatrics (67mila pediatri associati) chiedono ai medici di famiglia di sconsigliare le carni trasformate alle donne incinte e il contatto tra plastica e cibi nei primi anni di vita. E rilancia il rischio per i bambini dei tanti interferenti endocrini che finiscono nei cibi, con alcune semplici raccomandazioni. Ecco quali

Arsenico nei cibi per neonati: polemica sui risultati choc dei controlli...

In 105 prodotti per la prima infanzia analizzati dalle autorità sanitarie elvetiche trovate alte concentrazioni di arsenico. Ma il Parlamento ha votato una legge per non fare i nomi. "Si preferisce tutelare l'industria piuttosto che i bambini" accusano i consumatori

Il pandoro Maina? Un dolce solo per adulti

Un'analisi realizzata da un gruppo di cittadini rivela una presenza di micotossine in regola con il limite per adulti ma superiore a quello sancito dalle leggi dei baby food. Ma, si chiede l'associazione, quanti genitori lo sanno?

Stessa marca ma qualità inferiore: Hipp riformula i suoi prodotti

Dopo l'accusa dell'Autorità alimentare della Croazia sul "dual standard" il produttore tedesco, leader del baby food biologico, equipara la ricetta dei suoi vasetti. Intanto la Ue vara delle linee guida per impedire che le aziende penalizzino i consumatori dell'Est

Arsenico, contaminato il 75% dei prodotti per l’infanzia

E' il risultato delle analisi condotte dall'università di Belfast secondo cui i bambini sono esposti ad un illegale livello di arsenico nonostante le norme emanate dall’Unione europea

La Ue promette nuove misure per limitare i furani nel baby...

Rispondendo a un'interrogazione presentata da Pedicini (M5S), la Commissione ha detto che entro il 2017 sarà avviato una valutazione del rischio sul furano, sostanza cancerogena, particolarmente prensente nei cibi per l'infanzia e il caffè. In vista una nuova

Test sulla pasta gluten free, ci scrive Dr Schär

L'azienda dopo l'uscita del numero di gennaio 2017 ha voluto inviarci una precisazione che pubblichiamo integralmente

Acrilammide, i biscotti per bebè Nestlé superano i limiti in Francia

Un test condotto Oltralpe ha rilevato la presenza della sostanza cancerogena superiore ai valori guida fissati dall'Efsa nei P'tit biscuit della multinazionale. Le fette biscottate Carrefour hanno fatto registrare un dato vicino alla soglia di sicurezza. "Puliti" i prodotti Hipp

Nuovo marchio Baby Food, scontro tra pediatri: “No al marketing sulla...

L'associazione culturale pediatri accusa i produttori industriale di cibo per bimbi di proporre un disciplinare inutile, e i colleghi di rendersi "portavoce delle aziende". Risponde la Fimp: "I controlli pubblici non bastano".

Micotossine, le soglie per i bambini sono poco protettive

Il professor Alberto Ritieni: "In Francia a concentrazioni più basse di quelle da noi rilevate definiscono, per alcune fasce di giovani consumatori, preoccupante l'esposizione al Don". Nel numero in edicola del Test-Salvagente l'analisi di 29 paste che finiscono nei piatti dei nostri figli.

Non è una pasta per bambini: il nuovo Test in edicola

Nel nuovo numero del Test-Salvagente in edicola da sabato 22 ottobre abbiamo analizzato 29 prodotti a caccia di micotossine e pesticidi: tutti rientrano nei limiti ma le concentrazioni per i più piccoli non sono rassicuranti