martedì, 27 Ottobre 2020

Tag: autocertificazione

covid coronavirus lockdown quarantena

Covid, non solo coprifuoco: le misure in Lombardia, Lazio, Campania e...

La seconda ondata di contagi da Covid-19 cresce d'intensità e le regioni si mettono all'opera per evitare le condizioni che porterebbero dritti al lockdown. Le prime a muoversi sono state Campania e Lombardia, ma anche il Lazio e il Piemonte hanno annunciato nuove misure. Vediamole insieme, a partire dal modulo di autocertificazione che torna in Lazio, Lombardia e Campania

Spostamenti tra regioni, online il nuovo modulo di autocertificazione

Nel nuovo modulo il cittadino dichiara di non essere sottoposto a quarantena, indica punto di partenza e destinazione dello spostamento, conferma di essere a conoscenza delle limitazioni vigenti a partire da oggi su tutto il territorio nazionale e di quelle disposte dalle Regioni interessate dallo spostamento. Il link per scaricarlo

Autocertificazione arriva la quarta versione: ecco il nuovo modulo

Ora i cittadini devono dichiarare di essere a conoscenza anche di eventuali ordinanze delle Regioni in cui si spostano

L’autocertificazione cambia ancora: ecco il nuovo modulo

Arriva la terza versione aggiornata dell'autocertificazione: occorrerà dichiarare anche da dove comincia lo spostamento e la destinazione. Scarica qui il modulo

Coronavirus, posso uscire per fare la spesa? Cosa devo fare per...

Le nuove norme previste dal Dpcm del 9 marzo in vigore da oggi in tutta Italia: "Sono consentiti spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute". Ma serve l'autocertificazione: il modulo da compilare. Supermercati sono aperti. I bar chiudono alle 18 e i centri commerciali nel weekend

Vaccini, l’autocertificazione scade oggi. Ma non scattano sanzioni

Chi non l'ha presentata ma ha tutta la profilassi non rischia direttamente la sanzione: la Asl potrebbe chiederla direttamente ai genitori. Chi invece non è in regole rischia da 100 a 500 euro di sanzione

Esenzione canone slitta al 15 maggio ma i problemi restano

Lo slittamento dell'autocertificazione non risolve. "Come fanno i cittadini a spedire la dichiarazione di non possedere un apparecchio adattabile, se non sanno cosa è adattabile? Non basta dire in tv o sui giornali che smartphone e tablet non devono pagare il canone" spiega Massimiliano Dona, segretario dell'Unc

Canone Rai, Unc: (almeno) 10 casi in cui non si sa...

L'Unione Nazionale Consumatori, tempestata dalle segnalazioni di cittadini in difficoltà, chiede il rinvio della scadenza per presentare la dichiarazione di non possesso del televisore e una circolare che chiarisca ufficialmente tutti i casi dubbi

Canone Tv: il modulo per non pagare è (anche) on line

Esonerati dal pagamento dell'imposta sono coloro che non possiedono il televisore e gli ultra 75enni con reddito entro gli 8mila euro. L'autocertificazione telematica si può presentare fino al 10 maggio

Canone Tv: per non pagare, dichiarazioni entro il 30 aprile

Il Test Salvagente, in edicola da oggi 23 marzo, dedica uno speciale al nuovo Canone in bolletta con tutte le regole e le risposte ai dubbi più ricorrenti