martedì, 24 Settembre 2019

Tag: allergeni

Coop richiama Olive farcite: rischio presenza di solfiti

Il ministero della Salute ha pubblicato il provvedimento che riguarda un lotto del prodotto: nelle confezioni potrebbero essere presenti allergeni non dichiarati in etichetta

Allergeni non dichiarati, ministero Salute richiama il Cremoso alla soia...

Non è chiaro di quale allergene si tratta ma per precauzione l'azienda e i ministero raccomandano di non consumare il prodotto.

Il tour operator può essere esonerato dai danni da intolleranze alimentari?

Una nostra lettrice, intollerante alla soia e al lattosio, prenota un soggiorno e chiede garanzie che nei menu siano indicati gli allergeni: l'agenzia gli risponde che deve firmare un modulo per esonerare l'organizzatore da eventuali danni. È lecito? Risponde Dario Vista, biologo nutrizionista, esperto in normativa alimentare

Allergeni non dichiarati, Vivibio richiama il miglio decorticato

Le confezioni interessate sono da 100 grammi. L'azienda ha fatto già sapere di aver avvisato le Autorità Sanitarie competenti e tutti i punti vendita che hanno acquistato il prodotto, affinché le informazioni siano subito diffuse al consumatore finale

Francia, sostanze tossiche nei prodotti per la casa: “Serve etichetta trasparente”

La petizione lanciata da 60 millions, che ha pubblicato lo studio di più di 100 prodotti per la casa: "La maggior parte di essi contiene sostanze tossiche, irritanti e allergeniche, al punto da favorire le malattie della pelle ma anche l'insorgere di malattie respiratorie"

La sicurezza per chi soffre di allergie alimentari? È nelle mani...

Chi soffre di allergie alimentari ha una sola possibilità per non rischiare reazioni anche fatali: evitare gli allergeni. Per questo ci sono regole severe per chi somministra cibi e bevande. Una ricerca internazionale, però, mostra come non sempre siano conosciute e rispettate da chi lavora in un pubblico esercizio

Prodotti per la pulizia della casa, il test francese: troppe sostanze...

La denuncia arriva dal magazine francese 60 millions de consommateurs. Benzisothiazolinone, l'ammonio quaternario benzalconio, e gli isotiazolinoni, sono solo alcune delle centinaia di sostanze presenti in profumi e detersivi.

Farmaci, 9 su 10 contengono allergeni (spesso non dichiarati)

Uno studio della Harvard Medical School pubblicato da Science Translational Medicine ha analizzato 42mila farmaci orali, scoprendo che, per esempio, il 45% contiene lattosio

Todis e Selex ritirano farina 00 per allergene non dichiarato

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo che riguarda due lotti prodotti entrambi dalla Molino Rossetto per possibile presenza di Soia non riportata in etichetta

Allergeni, ecco come bar e ristoranti devono informare i consumatori

Il caso di Federica, allergicam al lattosio morta a 16 anni per shock anafilattico si sospetta per un cocktail a base di latte, ci riporta sulle responsabilità degli esercenti nel comunicare la presenza di allergeni. Dai menu alle app, fino alle sanzioni entrate in vigore solo nel 2018, cosa prevede la legge

Conad richiama Dessert gelato alla vaniglia: allergene non dichiarato

L'azienda ha ordinato in via precauzionale il ritiro di un lotto del prodoto perché all’interno della confezione è presente un Dessert al cioccolato che contiene glutine (non indicato tra gli ingredienti)

Creme contorno occhi: quanto dura davvero l’idratazione?

Il mensile dei consumatori svizzeri KTipp ha chiesto a un laboratorio di misurare la durata e la quantità di idratazione sulla pelle dei principali prodotti del settore. La metà delle creme per gli occhi testate idrata per lungo tempo. Due prodotti lo fanno in maniera eccellente. Alcune creme, però, contengono sostanze irritanti.