“Sky si è impegnata con il Corecom ma non vuole versarmi l’indennizzo”

SKY PRIVACY

Gentile redazione,

lo scorso 8/4/2020 il Corecom Veneto è intervenuto in una disputa tra il sottoscritto e Sky Italia a causa di una fatturazione errata. Alla fine è stato redatto il verbale di accordo tra le parti che prevedeva la restituzione di 50 euro da parte di Sky.
I soldi non sono mai arrivati ed hanno ignorato una mia Pec di sollecito. Cosa posso fare? Mi sembrerebbe sproporzionato incaricare un legale per un importo del genere.
Grazie per la vostra attenzione

Alessandro Gaiani

Caro Alessandro abbiamo chiesto a Valentina Masciari, responsabile Utenze di Konsumer Italia, il suo parere. Eccolo:

Sky non solo non risponde quasi mai ai reclami dei clienti ma adesso, non da seguito neanche a quanto deciso in fase di conciliazione… il fatto, a mio parere è abbastanza grave. Il verbale di conciliazione, redatto al termine della stessa, costituisce titolo esecutivo, quindi ciò vuol dire che  scaduti i termini previsti nell’accordo controfirmato dalle parti, se il gestore, in tal caso Sky, non ottempera a quanto previsto, il signor Gaiani, potrebbe adire l’autorità giudiziaria per far eseguire coattivamente gli impegni assunti dalla controparte.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente

Il Co.Re.Com, di conseguenza, non è competente per il mancato adempimento del verbale da parte di Sky, come non è possibile avviare una nuova conciliazione sulla stessa questione già discussa. Detto ciò però, e considerando il valore della questione,  il signor Gaiani più semplicemente, può evidenziare tale inadempienza al Co.Re.Com, il quale in uno spirito collaborativo, potrà rivolgersi al gestore segnalando la mancata esecuzione del verbale e magari sollecitarlo nell’attuazione.