lunedì, 19 Aprile 2021

Archivi Mensili: Agosto 2020

Le noci del Brasile alla Salmonella sono arrivate in 30 paesi...

Quello delle noci del Brasile alla Salmonella è oramai diventato il centro di una allerta internazionale. Se in Italia il primo richiamo di un prodotto contaminato è arrivato solo il 25 agosto, in molti altri paesi - 30 sarebbero quelli elencati che hanno ricevuto noci contaminate - è caccia ai prodotti contaminati

Latte artificiale e affari sporchi: l’inchiesta di copertina del Salvagente

Abbiamo portato in laboratorio 18 campioni di latte artificiale liquidi e in polvere, i più venduti in Italia, trovando troppo zucchero e sale. E pesa l'ombra delle micotossine e degli antibiotici su un mercato milionario che fa concorrenza all'allattamento, inventando malattie per vendere e fare affari

Prima o dopo i pasti? Otto errori che possono rendere inutili...

Assumere una medicina a stomaco pieno o a stomaco vuoto non è sempre la stessa cosa. Esistono poi abbinamenti giusti anche fra tipo di alimenti e farmaci. Vediamone alcuni, e cerchiamo di capire gli errori da non fare

Senza glutine e senza lattosio: 7 fake di un mercato che...

Queste due categorie che assieme fanno il 13,1% dell’offerta alimentare complessiva, secondo la nuova edizione dell’Osservatorio Immagino di GS1 Italy, realizzato in collaborazione con Nielsen. Oltre a chi ne ha realmente bisogno, molti consumatori optano per il gluten free o il senza lattosio per convinzioni errate. Vediamo quali e perché

L’incidente del Boeing 737 Max dell’Ethiopian? Era stato previsto dall’Autorità Usa

Un'inchiesta svizzera dimostra che dopo l'incidente del 737 Max della Lion Air che si schiantò al largo dell'Indonesia, la FAA, l'Autorità di controllo Usa, fece un'analisi dei rischi con conclusioni scioccanti: se il software non fosse stato corretto ci si sarebbero potuti aspettare altri incidenti. Ma non fece nulla. E dopo pochi mesi ci furono i 157 morti dell'Ethiopian ad Addis Abeba

Individuati 7 siti che vendevano false polizze Rc-auto

L'Ivass ha segnalato  di aver individuato altri 7 siti irregolari che distribuivano polizze assicurative false. Polizze acquistate ma del tutto prive di copertura per i malcapitati. Massimiliano Dona (Unc): "I siti fake sono diventati un'emergenza, serve una legge per inasprire le pene e tutelare gli automobilisti in buona fede". Ecco quelli pescati dall'Istituto
BENESSERE

Focolaio di contagi nello stabilimento Aia a Vazzola

Un focolaio di contagi Covid-19 fra i dipendenti dello stabilimento agroalimentare Aia costringe l'azienda a dimezzare la macellazione di polli in provincia di Treviso. Solo l'ultimo caso di una serie di "cluster" che hanno interessato macelli di tutto il mondo con una frequenza sospetta

Quanto guadagna Tim con gli elenchi telefonici “fantasma”?

Un lettore si accorge che in bolletta compaiono ogni anno 3,90 euro per la "consegna" di elenchi telefonici mai ricevuti negli ultimi 5 anni: E prova a fare i conti di quanto renda a Tim questo trucchetto ai danni dei clienti

La truffa dei semi che arrivano per posta

Ignari cittadini stanno ricevendo in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Canada, dall’India a Israele e poi in Polonia, Giappone, Irlanda, Germania, Australia, Regno Unito e Francia un pacco con una busta di semi. Nessun mittente, nessuna spiegazione. In molti paesi si indaga per capire chi c'è dietro questa operazione e quali siano i suoi obiettivi. Tutto porta a pensare che sia una enorme truffa
scuole covid

Gli insegnanti non rifiutino i test Covid e la scuola si...

Antonio Gaudioso, segretario di Cittadinanzattiva: "Troppi problemi e troppi rifiuti, si cambi strada o si facciano diventare obbligatori i test agli insegnanti". E sulla misurazione della temperatura agli studenti: "Le scuole si attrezzino"

La via crucis dei clienti di Pneumaticone

Molti i clienti che dopo aver pagato i pneumatici - anche da mesi - non li hanno mai ricevuti dal popolare portale. L'azienda dà la colpa a banche e agenzia delle Entrate spagnola ma non rimborsa. Federconsumatori: "È una truffa ai danni dei consumatori"

Hummus contaminato da glifosato in tutti i supermercati negli Stati Uniti

Dei 43 campioni convenzionali o non biologici a base di ceci analizzati negli Usa dall'Ewg, più del 90% presentava livelli rilevabili di glifosato. E anche nel bio l'erbicida era presenta, sebbene a livelli più bassi. Colpa del preharvest, ossia dei trattamenti pre-raccolta col pesticida per far essiccare prima i legumi, spiegano dall'Ong