Parte Zero Truffe, il programma tv (e internet) del Salvagente

Una striscia di dieci minuti ogni giorno. È la nuova trasmissione Zero Truffe, già in onda da una settimana sulle frequenze del Lazio di Canale 21 (tasto dieci del telecomando) dal lunedì al venerdì alle 8 (e in replica alle 14 e alle 18,45). E da oggi anche sul nostro sito in una finestra della nostra home page, facilmente raggiungibile.

Un impegno forte ma motivato dall’esigenza di essere sempre più accanto ai nostri lettori, con i temi da sempre cari alla nostra testata.

La rubrica Allerta!

Tre le rubriche fisse che, giorno dopo giorno, vedrete comparire in video. La prima, ogni lunedì, è quella degli Allerta: attraverso i servizi di Valentina Corvino per la prima volta raccontiamo in video richiami e ritiri che quotidianamente raccogliamo in redazione, spiegandoli e cercando di capirne le ragioni. Una prima assoluta per la televisione visto che non ci risulta che alcun programma abbia mai realizzato un servizio di questo genere.

Chiedilo al Salvagente

La seconda rubrica è un classico: Chiedilo al Salvagente forse uno dei servizi più frequentati dai nostri lettori, quello delle loro domande e delle risposte affidate ai nostri esperti sui temi delle utenze. Telefonia, certo, ma anche acqua, luce, multe e tasse sono l’oggetto della rubrica, condotta da Lorenzo Misuraca, che parte sempre dai vostri quesiti, una vera miniera di spunti interessanti. Se volete inviare domande e quesiti basta farlo alla mail di Chiedilo al Salvagente.

Inchieste e test

Il programma Zero Truffe, ovviamente, approfondisce, con interventi servizi e interviste i nostri test e i principali argomenti che interessano i nostri lettori. Innanzitutto i test che realizziamo, spesso aprendo una finestra anche sui retroscena con servizi sulle analisi in laboratorio, e il parere degli esperti. Ma anche le inchieste originali (come quella sullo scandalo dei prosciutti di Parma e San Daniele, condotta dal nostro Enrico Cinotti e in onda da venerdì). Con una particolarità, l’ascolto dei consumatori. Su ogni argomento, infatti, raccoglieremo in strada, nei mercati, nei negozi la voce degli interessati con interviste lampo che daranno il via a ogni approfondimento. Il contatto diretto coi consumatori e con i nostri lettori, del resto, è caratteristica distintiva del Salvagente.

I casi positivi

Una trasmissione come Zero Truffe, come avrete capito, ha nel suo Dna la caratteristica di fare i nomi, sempre. Sia nel bene che nel male. È per questo che non faticherete a trovare prodotti e produttori che scivolano sulla trasparenza o che fanno arrivare sigli scaffali, tanto per fare un esempio, alimenti contaminati. Ma  un giornale come il nostro, che non ha timore di prendere di petto le aziende non virtuose, vuole anche dare evidenza a quelle che, al contrario, seguono una politica basata sulla qualità. Sempre che si tratti di vera qualità. Per scoprirlo, come i nostri lettori sanno bene, ci afidiamo a uno strumento oggettivo: i test di laboratorio e saranno proprio le analisi a indicarci le aziende migliori, quelle che porteremo in trasmissione, per spiegarci cosa le distingue dalle altre. Spesso questa chiacchierata “senza rete” sarà condotta da Matteo Fago, l’editore di questo giornale.

La “striscia” dei miti alimentari

Dalla presenza settimanale sul web a quella quotidiana in video, la fortunata rubrica del professor Alberto Ritieni si meritava una promozione di questo genere. Anche in questo caso il nostro curatore dei Miti Alimentari, partirà da una domanda per condurci all’interno delle zone meno conosciute del mondo dell’alimentazione e della nutrizione. Al solito, con un linguaggio semplice ed efficace, quello che ha reso l’appuntamento settimanale su ilSalvagente.it un’occasione di cui molti nostri lettori non riescono più a fare meno. E per tutti loro, ritrovare in video il professor Ritieni sarà un bel regalo.

Gli appuntamenti

Su Canale 21 Lazio (tasto 10 del telecomando) dal lunedì al venerdi alle 8, alle 14 e alle 18,45.

Il sabato e la domenica repliche alle 8,15 e alle 11,40

Sul nostro canale youtube ogni giorno dalle 16.