venerdì, 27 Maggio 2022

Tag: Ue

Microplastiche in cosmetici e detergenti, divieto slitta al 2030

Il divieto di usare microplastiche in cosmetici e detergenti slitta ancora: bisognerà aspettare almeno il 2030. Mentre le nanoplastiche al momento non sarebbero oggetto di possibili restrizioni. Sono questi i punti principali del parere dell'Echa, l'Agenzia europea dei chimici, sul divieto Ue delle microplastiche intenzionalmente aggiunte nei prodotti, annunciato nel 2018 e che dovrebbe diventare legge nel 2022

Xylella, la Commissione Ue approva nuove misure per salvare gli ulivi

All'interno della zona infetta vanno eliminate tutte le piante infette o sintomatiche, insieme a quelle che appartengono alla stessa specie, indipendentemente dal loro stato di salute. In alcune zone d'Europa, l'eradicazione del batterio non è ritenuta fattibile. Questi includono il Salento in Italia, la Corsica in Francia e le Baleari in Spagna. Queste regioni, quindi, dovrebbero dare la priorità alle misure di contenimento.

Etichettatura, la Ue approva il sistema italiano “a batteria”

Il sistema di etichettatura nutrizionale alternativo al Nutriscore ha avuto il via libera da Bruxelles. Ora si potrà adottare, su base volontaria, sulle confezioni vendute in Italia. Esclusi dall'applicazione i cibi Dop e Igp
deforestazione

Ue-Mercosur a rischio: 1/5 di soia e carne dal Brasile è...

A dirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Science, secondo cui il 18-22% di soia e il 17% di carne bovina che arriva dall'altra sponda dell'Atlantico ha drammatiche conseguenze sull'ambiente. In Europa cresce l'opposizione, anche da parte dei governi, alla ratifica dell'accordo commerciale
BAYER GLIFOSATO

Così Bayer si è opposta a un’agricoltura più pulita in Europa

La Ong Foodwatch pubblica la lettera che il colosso tedesco dell'agrofarma ha inviato alla Commissione europea in piena emergenza coronavirus per chiedere il rinvio del piano Farm to fork con il quale la Ue intende limitare l'uso dei pesticidi. Le stesse richieste sono arrivata da Confindustria

Il piano dell’Ue per costruire una rete di riconoscimento facciale a...

Un rapporto arrivato tra le mani di Intercept mostra che la polizia europea sta pianificando una rete paneuropea di banche dati di riconoscimento facciale, che rischiano di essere scambiati con gli Usa. I problemi per la privacy e per l'utilizzo politico del mezzo
NEONICOTINOIDI MIELE

La carica dei 16 per cambiare le etichette del miele in...

Assieme all'Italia altri 15 Stati membri chiedono alla Commissione europea che obblighi a specificare l'effettiva provenienza, magari anche in percentuale, invece di utilizzare formule poco chiare come "miscela di miele Ue e non Ue"

Nutriscore, il ministro della Salute, Speranza: “L’Ue non penalizzi l’Italia”

Il sistema a semaforo inventato in Francia con l'obbiettivo di comunicare sulle etichette dei prodotti alimentari l'apporto nutrizionale, tende a giudicare con il colore rosso, quindi negativo, prodotti come olio d'oliva o parmigiano reggiano, in quanto contenenti molti grassi, senza valutare l'incidenza dovuta a un giusto utilizzo

Lo studio: gli interferenti endocrini minacciano i neonati in terapia intensiva

Il rischio per la salute può arrivare anche in luoghi e momenti insospettabili: i neonati nelle unità di terapia intensiva sono in contatto con una varietà di prodotti medici che contengono sostanze chimiche dannose come il bisfenolo A e i parabeni. Il presidente del Comitato per il mercato interno e la protezione dei consumatori Ue chiede venga applicato il principio di precauzione, ma è difficile trovare materiali alternativi senza ricerca.

Foodwatch lancia la petizione per vietare nitriti e nitrati nel cibo

Queste sostanze vengono utilizzate come conservanti, e nel caso dei salumi, servono a prevenire anche la formazione di botulino. Ma allo stesso tempo, sono diverse le evidenze scientifiche degli effetti negativi per la salute. Eppure ci sono, anche in Italia, casi virtuosi di aziende che non li utilizzano
ARANCE PESTICIDI

Imazalil, sul fungicida tossico la Ue usa due pesi e due...

Il nuovo Regolamento 2019/1582 prevede nuovi limiti di legge per il pesticida usato anche per trattare la buccia degli agrumi: azzerato nelle banane, resta su limoni e arance
ETICHETTA DIGITALE

I controlli alimentari calano in tutta Europa (Italia compresa)

La denuncia del Beuc, Organizzazione europea dei consumatori, che ha analizzato il numero delle verifiche ispettive in 12 paesi negli ultimi 10 anni: da noi il numero degli impianti controllati è calato dai 470mila nel 2008 a circa 176mila nel 2017