lunedì, 14 Ottobre 2019

Tag: recesso

Vuoi la fibra Tim? Passa prima per l’Adsl (e paghi due...

Un lettore ci segnala la richiesta assurda di Tim: per il passaggio alla fibra ti costringono a una Adsl temporanea e poi ti fatturano (a caro prezzo) il recesso e le penali della linea temporanea. E invece dovrebbero stornare queste spese, ci spiega Valentina Masciari di Konsumer Italia

Il titolare della fibra decede? Gli eredi diventano “ostaggi” di Tim

A una lettrice viene a mancare il marito, titolare del contratto Tim Connect XDSL Gold. Prova a cambiarlo, non ha più bisogno di tutti quei servizi, ma il gestore non può fare la voltura. E per la cessazione del contratto la minaccia di penali salate. Valentina Masciari di Konsumer Italia ci spiega come uscirne

Mobili ordinati da mesi e ancora non consegnati: ecco come agire

La cameretta ordinata mesi fa non è ancora stata consegnata all'acquirente e lo stesso negoziante non ha idea di quando arriverà: cosa fare?

“Passo a Tim e Fastweb continua a fatturare” e inizia lo...

Un lettore si accorge che da 4 mesi, nonostante il passaggio a Tim, Fastweb continua a fargli pagare la bolletta. "Colpa di Tim che non ci comunica la migrazione" si difende il call center. Ma, come ci spiega Valentina Masciari di Konsumer Italia, le regole dicono altro

Il conto salato per aver abbandonato Vodafone

Un lettore abbandona Vodafone dopo che l'operatore ha cambiato le condizioni contrattuali. In questi casi il recesso è senza penali ma l'operatore addebita 75 euro per i costi di disattivazione. Ha ragione? Ci aiuta Valentina Masciari di Konsumer Italia

Se la disdetta a Tim costa carissima

Una lettrice rescinde il contratto dopo la comunicazione di un aumento. Chiama il 189 e chiede, come suo diritto, di continuare a pagare a rate il telefono preso in promozione. E invece gli addebitano l'intero importo sulla carta di credito. Come fare in questi casi? Ci aiuta Valentina Masciari di Konsumer Italia

Un anno con Infostrada, e invece di premiarmi mi arriva una...

Un lettore si abbona alla fibra di Infostrada. Passato un anno, dai 50 euro a bimestre che pagava si vede aumentare a 68, 76 e 88 euro. In poco tempo e senza avvisi. È questa la cura del cliente? ci chiede

Modem libero o recesso gratuito? I gestori resistono…

Un lettore chiede a Tim di restituire il modem e dal 187 gli dicono di spedirlo. Tutto sembra risolto ma le rate continuano. E così dopo mesi l'operatore risponde che dato che la restituzione è avvenuta il 26 novembre e la delibera AgCom entrava in vigore il 1° dicembre, deve continuare a pagare

Cos’è e come si verifica la banda minima garantita per internet

Per legge gli operatori telefonici devono assicurare ai consumatori una banda minima garantita della rete internet. Quando ciò non accade è possibile cambiare gestore e recedere senza nessuna spesa dal contratto. Ecco come

Wind mi lascia senza linea e ora pretende 35 euro perché...

Una lettrice passa alla fibra ma Wind non invia il modem e la lascia senza linea. Cambia operatore e si vede chiedere i costi per cessazione della linea. È corretto? Ci risponde Valentina Masciari, Konsumer Italia

“Le sta per aumentare la bolletta”: la truffa degli operatori pentiti

In questi giorni arrivano telefonate in cui veniamo avvertiti di imminenti rincari in bolletta e il nostro gestore si dice pronto a farci recedere in favore di un gestore più economico. Addirittura mettendoci in contatto con un ente dei consumatori. Troppa grazia. E infatti si tratta di una truffa

“Contributo per recesso da offerta promo” e Wind non mi spiega...

Una lettrice, cliente Wind dal 2015 la abbandona e si vede richiedere 45 euro come "Contributo di attivazione per recesso da offerta in promo". Lei però non crede di aver attivato alcuna promo e l'operatore nel "bussare cassa" dimentica di spiegare perché