lunedì, 25 Maggio 2020

Tag: precariato

Il direttore del call center di Emanuele: “Rimpianto? Averlo lasciato andare...

Sara Sorbino, direttore generale di Youtility risponde alle domande del Salvagente sulla morte per coronavirus di Emanuele Renzi, giovane lavoratore del call center di Roma, e sulle accuse di aver gestito male le disposizioni di sicurezza, mettendo a rischio di contagio duemila lavoratori. Di certo, per almeno una settimana (dal 16 al 22 marzo) il call center è rimasto aperto nonostante il sospetto di contagio per Emanuele fosse diventato una quasi certezza, visti i sintomi e il ricovero in ospedale

“Da grande farò il pompiere” un sogno finito in macerie

Il corpo dei vigili del fuoco, il più amato dagli italiani, vive da anni in uno stato di abbandono, tra carenza di mezzi, di personale e precariato. Condizioni che mettono a rischio, oltre il dovuto, anche il loro lavoro, già molto pericoloso. E in caso di incidenti non è detto che arrivi l'equo compenso. Anzi...

Fine della decontribuzione di tre anni. Ora inizia l’incubo per 100mila...

Tanti sono i lavoratori assunti con il bonus giovani della legge 190/2014. Finita la decontribuzione che fine faranno questi ragazzi? Torneranno a scomparire nel lavoro nero? Un'emergenza reale che sembra estranea alla campagna elettorale e al controllo sociale.