giovedì, 28 Ottobre 2021

Tag: petizione

CREME SOLARI

Le creme solari non sono un bene di lusso: stop all’IVA...

Per molti, ad esempio per chi soffre di vitiligine, le creme solari sono più di un semplice cosmetico: sono un prodotto di necessità e per questo Martina Lovera ha lanciato una petizione su Change che in pochi giorni è stata firmata da più di 14 mila persone
SMARTPHONE RIPARABILITA'

Indice di riparabilità obbligatorio in Ue, la petizione dei Verdi europei

In Francia è obbligatorio dal 1° gennaio di quest'anno mentre la Spagna sta pensando ad un indicatore simile ma è necessario un'azione comune europea. Per questo motivo i Verdi europei hanno lanciato una petizione per chiedere alla Commissione europea di renderlo obbligatorio
FANGHI TOSSICI

Fanghi tossici, bastava la modifica al decreto Genova per evitarli. La...

Emergono nuovi dettagli inquietanti emergono dalle intercettazioni ai presunti colpevoli di sversamento di una mole enorme di fanghi tossici in moltissimi terreni agricoli del Nord Italia. Ma c'è anche una responsabilità della politica che dal 2018 non cambia l'articolo del Decreto Genova che permette l'uso di fanghi di depurazione industriali come fertilizzanti. già più di 81 persone hanno firmato la petizione del Salvagente per chiedere lo stop
cannabis

Cannabis, l’appello al Parlamento per decriminalizzare la coltivazione domestica

Decriminalizzare la coltivazione di cannabis in casa per uso personale. È quanto chiede l'appello lanciato questa mattina dalla campagna "Meglio legale", sostenuta da decine di realtà, tra cui Associazione Luca Coscioni, Associazione Antigone, Forum Droghe, Radicali italiani. La petizione, che può essere firmata dai cittadini, è rivolta alla commissione Giustizia della Camera in vista delle proposte di legge di modifica dell’articolo 73 del Testo unico stupefacenti
MULTINAZIONALI_UE

“Consiglio Ue, stop agli sponsor delle multinazionali”: la petizione di Foodwatch

La Ong insieme a Corporate Europe Observatory e Climáximo chiedono che cessi la pratica delle multinazionali che sponsorizzano il Consiglio della Ue. L'ultima: Pepsi-Cola sostiene la presidenza di turno portoghese
clima

Perché la multa di 1 euro alla Francia è una vittoria...

In genere sono le maxi-multe milionarie a cambiare il corso delle cose. Questa volta la differenza potrebbe farla una sanzione da 1 euro. Toccherà pagarlo allo stato francese, che trascinato in tribunale dagli ambientalisti è stata condannato per "inazione" dinanzi ai cambiamenti climatici e quindi di non rispettare gli impegni presi con l'Accordo di Parigi sul clima del 2015. Oxfam: "È un precedente anche per gli altri paesi che non fanno abbastanza, come l'Italia"
ENI

Greenpeace contro Eni: “Le bugie hanno le zampe corte”

Con questo gioco di parole relativo allo storico simbolo dell'Eni, il cane a sei zampe appunto, Greenpeace punta il dito contro il colosso petrolifero e lo accusa di non fare abbastanza per la riduzione delle emissioni di C02 in atmosfera. Per questo l'Ong lancia una petizione per con cui chiede alla compagnia, "una delle aziende italiane più inquinanti al mondo e il maggior emettitore di CO2 in Italia", di investire nelle rinnovabili per fermare l’emergenza climatica.

Stop all’uso di gabbie in allevamento: consegnate 1,4 milioni di firme...

La Commissione Europea ha ricevuto le firme dell’Iniziativa dei cittadini europei (Ice) End the Cage Age. Quasi 1,4 milioni di firme sono state autenticate dagli stati membri: i cittadini di tutta l’Unione hanno chiesto la fine dell’uso delle gabbie negli allevamenti. "Si tratta di una giornata storica - dichiarano i promotori - e fra le più significative per la vita di centinaia di milioni di animali ancora allevati in gabbia nell'Ue e per tutti gli animali che sono costretti a vivere negli allevamenti intensivi nel mondo".
antenne 5G

La petizione di Legambiente: “5G sì, ma senza aumentare limiti d’esposizione”

5G sì, ma senza giocare sulla sicurezza dei cittadini. È questo il succo della petizione rivolta da Legambiente al Governo. La diffusione delle nuove antenne "deve avvenire senza alcuna modifica della Legge Quadro 36/2001 sui limiti di esposizione e di attenzione cautelativi di fronte ai rischi sanitari che invece interverrebbero con un loro aumento". Dove firmare l'appello

Confezioni con troppo “vuoto”, Foodwatch accusa Barilla e altre aziende

Le confezioni sproporzionatamente grandi sono uno dei trucchi di marketing preferiti da molti marchi, anche di quelli che "si vantano di meravigliosi principi ecologici". Per questo, FoodWatch ha lanciato una petizione per porre fine a questa cattiva abitudine delle aziende, a partire da 7 esempi di furbizia poco "consumer-friendly", tra cui uno che riguarda i cereali e quinoa Barilla. 

Inutili e non riutilizzabili, così l’industria delle uova uccide i pulcini...

Ancora oggi, nel nostro paese i pulcini maschi vengono uccisi subito, entro le prime 24h dalla nascita e senza l’utilizzo di tecniche di stordimento. LA campagna lanciata da Animal Equality chiede al governo di l’introduzione di tecnologie che evitino l’uccisione sistematica dei pulcini maschi nell’industria delle uova
confconsumatori

Rimborsi per vacanze e viaggi: la petizione ConfConsumatori supera le 20mila...

"Un risultato importante che conferma l’ingiustizia delle disposizioni legislative di fine aprile che consentono tutt’ora agli operatori di rimborsare a mezzo voucher chi ha acquistato biglietti per trasporti, concerti ed eventi o ha prenotato vacanze, a causa dell’emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus" commenta l'associazione dei consumatori.