martedì, 15 Ottobre 2019

Tag: oko test

Gel doccia, il test tedesco boccia i big

Il mensile Öko-Test ha analizzato 50 prodotti 2 x 1 per uomo - inclusi Dove, Nivea, l'Oréal e Palmolive - e tra sostanze potenzialmente cancerogene e allergizzanti quasi la metà non hanno superato la prova. Ecco i risultati di quelli venduti in Italia

Uova, il test tedesco boccia quelle di Aldi e Lidl

Öko-Test ha messo confronto 20 marchi di uova tra biologiche, ovaiole e allevate a terra. Le hanno testate in laboratorio alla ricerca di diossine e fipronil e poi hanno valutato le performance delle aziende dal punto di vista del benessere animale. Il risultato? Solo 4 marchi sono stati promossi, undici hanno ottenuto un punteggio "medio" e 5 sono stati bocciati

Una tisana davvero poco verde: fino a 8 pesticidi nelle confezioni...

Il mensile tedesco Oko test ha portato in laboratorio 24 campioni di tisane alle erbe (7 biologici e 17 convenzionali) alla ricerca di pesticidi. La maggior parte dei campioni è risultata contaminata da piccole quantità di pesticidi. Tra i prodotti bocciati nessuna tisana che si trova anche tra i nostri scaffali. Tra quelli promossi, invece troviamo il prodotto Lidl

Mele e pesticidi: solo 1 frutto su 3 è “pulito”

Il mensile tedesco Öko-Test ha portato in laboratorio 27 campioni di mele (22 di agricoltura convenzionale e 5 referenze biologiche): solo in 9 frutti non è stata evidenziata la presenza di nessun pesticida. Tre delle 27 mele analizzate provengono all'Italia

Si fa presto a dire aceto balsamico…

Il mensile tedesco Oko Test ha portato in laboratorio 17 marchi di aceto balsamico di Modena Igp. In cima alla classifica, al primo e secondo posto, si sono posizionati rispettivamente il prodotto più caro e quello più economico a dimostrazione del fatto che non sempre chi più spende meno spende

Olii minerali nelle ciambelle Ikea: ritirate dal mercato in Germania. E...

La decisione dell'azienda dopo che le analisi condotte dal mensile tedesco Oko Test hanno rilevato una concertazione troppo elevata di Mosh, un'olio minerale accusato di essere pericoloso per la salute umana

Antidolorifici: nessun effetto collaterale se usati con cautela

La rivista tedesca Oko Test ha messo a confronto 74 antidolorifici: quasi tutti promossi. L'importante è utilizzarli secondo le indicazioni riportate nel foglietto informativo.