mercoledì, 19 giugno 2019

Tag: neonicotinoidi

La Camera approva la mozione bipartisan per un’agricoltura sostenibile

L'atto impegna il governo a promuovere un monitoraggio uniforme a livello nazionale sulla contaminazione da fitofarmaci nelle acque, a prevedere misure per un utilizzo più responsabile dei pesticidi. . Il governo dovrà introdurre l’obbligo di avviso ai residenti prima di ogni trattamento chimico e una distanza minima di sicurezza. Si fa riferimento anche all'effetto cocktail dei fitofarmaci sull'organismo

Il rischio nascosto dei pesticidi neonicotinoidi nell’acqua potabile

La ricerca fatta in collaborazione dall'US Geological Survey con l'Università dell'Iowa, mostra come alcuni pesticidi della famiglia dei neonicotinoidi non solo si trovano nell’acqua potabile ma possono dare vita, grazie ai trattamenti di clorazione, ad altre sostanze molto, molto più pericolose. E spesso non cercate da chi analizza l’acqua

Neonicotinoidi, Greenpeace attacca: “Le deroghe di Efsa, scorciatoia per aggirare lo...

La risposta dell'Agenzia per la sicurezza alimentare europea: "Quando vietiamo le sostanze siamo preparati, quando decidiamo le deroghe siamo incapaci, ragionamento strano"

I neonicotinoidi non uccidono solo le api: pericolosi anche per altri...

Uno studio dell'università di Guelph ha esaminato le carcasse di tacchini selvatici nell'Ontario meridionale e ha scoperto che circa il 25% di loro aveva livelli rilevabili di neonicotinoidi nel loro fegato

Api e pesticidi, Corte Ue conferma restrizioni, “battuti” Bayer e Sygenta

Il Tribunale del Lussemburgo ha rigettato i ricorsi dei due colossi dell'agro-farma relativi ai neonicotinoidi clothianidin, tiametoxam e imidacloprid colpevoli della moria delle api e confermato la validità del giro di vite introdotto nel 2013. Oggi i tre insetticidi sono stati vietati dall'Unione europea

Xylella, Isde: “Decreto Martina impone uso di pesticidi per legge”

L'associazione Medici per l'ambiente lancia l'allarme: "Il provvedimento del governo rende obbligatorio l’utilizzo di fitofarmaci, tra cui glifosato e neonicotinoidi, dannosi per la biodiversità, per la sicurezza alimentare e per la salute, violando i principi di prevenzione e precauzione"

Insetticidi, antipulci e antitarme, stesse regole dei pesticidi? Lo chiede la...

I biocidi sono i prodotti usati in casa ma spesso hanno le stesse sostanze dei prodotti chimici utilizzati in campagna. Per esempio, gli insetticidi neonicotinoidi che sono stati appena banditi in agricoltura a livello europeo si trovano ad esempio nei biocidi per il grande pubblico.

Bando neonicotinoidi, Greenpeace: “Ottima notizia per l’agricoltura europea”

L'associazione ricorda che oltre ai 3 insetticidi in discussione, ce ne sono altri che costituiscono una minaccia per le api e altri insetti benefici. Tra questi quattro neonicotinoidi, il cui uso è attualmente permesso in Ue: acetamiprid, thiacloprid, sulfoxaflor e flupyradifurone

Ue: bando quasi totale ai pesticidi che uccidono le api

Gli stati membri hanno votato a favore del divieto quasi totale sull'uso di insetticidi neonicotinoidi in tutta l'Unione europea. Solo qualche mese fa l'Efsa aveva confermato che queste sostanze chimiche rappresentano una minaccia per molte specie di api

Ora anche l’Efsa conferma: i pesticidi neonicotinoidi sono i killer delle...

Uno studio pubblicato oggi dall'Autorità alimentare europea riconosce la pericolosità di tre sostanze. E il 22 marzo il Parlamento europeo voterà il bando permanente di queste sostanze. Cosa farà l'Italia, chiede Greenpeace che invoca il divieto anche per altri 4 neonicotinoidi usati in Europa

Le api? Attratte dai cocktail di pesticidi che le uccidono

Un esperimento appena pubblicato da Scientific Reports allarma la comunità scientifica. Le api avrebbero perso la capacità di riconoscere il cibo sicuro da bottinare e sarebbero attratte da quello che contiene erbicidi e funghicidi. In particolare da clorotalonil e glifosato

Neonicotinoidi, contaminata più della metà dei fiumi inglesi

Gli insetticidi, vietati nelle colture in fiore, sono stati trovati in quasi tutti i percorsi d'acqua dolce testati mentre continuano a crescere le preoccupazioni sul loro impatto su pesci e uccelli