giovedì, 17 gennaio 2019

marijuana

Cannabis per uso ricreativo, M5s deposita disegno di legge per legalizzarla

Il testo, presentato da senatore Matteo Mantero, prevede la possibilità di coltivare fino a 3 piante femmine in casa propria o in forma associata - per un massimo di 30 soci - e di detenere fino a 15 grammi di sostanza presso il proprio domicilio e fino a 5 grammi fuori casa

Cannabis, l’allarme: In Europa raddoppia il thc e diminuisce il cbd

Una "Super-cannabis",  con una percentuale di Thc molto alta rispetto al passato, sta prendendo piede in Europa. A dirlo è lo studio dell'Università di Bath e del King's College di Londra. A conclusioni simili alla ricerca inglese, era arrivato il Salvagente nel dicembre 2015, quando aveva pubblicato le analisi di laboratorio su diversi campioni di marijuana acquistata per strada: i risultati parlavano di una cannabis "dopata"

Scommessa vinta per EasyJoint: la sua cannabis girerà il mondo

“Nata nel caos e produttrice di caos”, EasyJoint può oggi dire di aver vinto la scommessa lanciata poco più di due anni fa: la holding canadese Lgc Capital entra come socio di minoranza al 47% con quote per 4,8 milioni di dollari. Abbiamo sentito il fondatore Luca Marola che ci spiega cosa accadrà ora

La bufala del piccolo chimico che trasforma la marijuana light in...

L'avrete probabilmente letta sui giornali e sul web: basta un kit casalingo per trasformare la cannabis light in marjuana che sballa. Facciamo qualche conto insieme al professor Ritieni: si dovrebbero acquistare 750 euro di erba light per ottenerne un grammo da sballo. Che nelle tante piazze di spaccio costa anche meno di 20 euro...

Coca cola sta preparando una bevanda alla cannabis

Il colosso alimentare che produce la popolare bevanda ha indirettamente confermato le indiscrezioni diffuse da Bloomberg, che aveva parlato di una trattativa in corso tra Coca cola e il produttore di cannabis canadese 'Aurora Cannabis' per produrre bevande infuse con la marijuana.

Marijuana light, il nuovo nemico di Salvini

Il ministro dell'Interno manda una circolare a prefetti, questori e forze dell'ordine: per chi coltiva è permessa una cannabis con Thc fino allo 0,6% ma i negozi che dovessero vendere una canapa che supera lo 0.2% rischiano la chiusura. E i consumatori la segnalazione

Il colonnello che coltiva la marijuana di Stato

Antonio Medica è direttore dello Stabilimento farmaceutico militare, dove si coltiva la cannabis per uso terapeutico. In serre - ci spiega - similia a sale operatorie, dove si controlla tutto. E non entrano pesticidi

Epilessia e bambini, lo studio: basta un prelievo di sangue per...

La ricerca condotta dall'Università di Modena e Reggio e dalla locale azienda ospedaliera, è stata pubblicata su "Neurology". Negli Usa, intanto, viene approvato il primo sciroppo a base di marijuana per curare forme rare di epilessia

L’appello del British Medical Journal: “Legalizzate e tassate la Cannabis”

"Il mercato globale delle droghe illecite è di 236 miliardi di sterline - scrive il giornale inglese -, ma questi soldi spingono il crimine organizzato e la disperazione umana. Perché non dovrebbero essere usati per i servizi pubblici?"

Cannabis light, Federfarma all’attacco: “Non è come quella terapeutica”

Federfarma Verona ha diffuso una nota in cui spiega che la cannabis commerciale non è utile per uso medico. In realtà, il quadro è più complesso: se è vero che il thc consentito per uso ricreativo è molto basso, il cbd che ha effetti antidolorifici e anti-infiammatori non ha limiti di legge

Da Lidl i primi pacchetti di Marijuana legale. A prezzi da...

Parte in Svizzera la vendita di cannabis con Thc inferiore all'1%. Una confezione da 3 grammi costa poco meno di 17 euro, in Italia nei negozi e nei tabaccai che già la vendono difficilmente si scende sotto i 20 euro il grammo

Il ministro della salute di Trump: “La marijuana terapeutica non esiste”

Alex Azar, segretario del dipartimento Salute e Servizi umani dell'amministrazione Usa, ha risposto così a un giornalista durante la visita a un centro medico in cui i pazienti utilizzano i cannabinoidi. Eppure oltre trenta stati americani li hanno adottati e il presidente la pensa diversamente