martedì, 18 dicembre 2018

dolci

Assaggiatori di colombe si diventa: come stupire i nostri commensali

Pochi, semplici passaggi che ci consentono di distinguere con certezza un prodotto artigianale da uno industriale, e un dolce di qualità da uno scadente. Fondamentale l'alveolatura, ma non solo

Pasqua, banchetti e avanzi… istruzioni per l’uso

Sta per arrivare il momento dei banchetti, dei dolci e di tante altre golosità che accompagnano questa festa. Ha senso prepararsi con una dieta prima? E come non sprecare gli inevitabili avanzi?

Cannella bruci-grassi: i risultati di una ricerca sulle cellule umane

La consuetudine di utilizzare la spezia nella preparazione dei dolci, forse, non è solo legata al suo aroma piacevole. Una ricerca pubblicata nel numero di dicembre di Metabolic, infatti, dimostra che ha il potere di far bruciare molti più grassi alle cellule adipose

I segreti per riconoscere una colomba a regola d’arte

Siete abituati ad acquistare sempre la stessa marca? Non fidatevi: le colombe sono un dolce a lievitazione naturale, dunque cambiano di anno in anno. E allora ecco le regole per sceglierle dall'etichetta. E per giudicarle, una volta in tavola

Dolci di Natale, oltre a pandoro e panettone c’è di più...

Dici panettone e pandoro e pensi a Natale eppure le tradizioni regionali propongono un'infinità di alternative ugualmente golose

L’Aidepi: Nessun addio automatico all’olio di palma

Il direttore dell'associazione delle industrie del dolce e della pasta, Mario Piccialuti, in un'intervista al Test-Salvagente nega l'addio inevitabile al tanto discusso grasso: "Bisogna fare attenzione al sistema di raffinazione in cui si possono creare sostanze nocive ma la sostituzione non è automatica"