domenica, 16 dicembre 2018

carcere

L’Altra Italia: quando il cibo rompe le sbarre

Circa 80 detenuti - dai 24 ai 60 anni - che stanno scontando una pena definitiva nelle sezioni di media e alta sicurezza del carcere, frequentano l’Istituto enogastronomico Ricasoli di San Gimignano . E stabiliscono un legame con la realtà fuori dalle sbarre con un blog. Grazie a un gruppo di insegnanti

“Dopo 15 anni di carcere, Equitalia mi presenta il conto”

Domani la marcia radicale per i diritti dei detenuti e il giubileo dei carcerati in Vaticano. La storia di Antonio che fuori le mura ha trovato una cartella salata per le spese di mantenimento in prigione, raddoppiate nell'ultimo anno. E intanto i salari dietro le sbarre rimangono fermi al 1993

Domani i giornalisti di InformAZIONE in piazza

Obiettivo del Comitato sensibilizzare i cittadini e stimolare il Parlamento ad approvare la norma che prevede quanto meno la depenalizzazione del reato di diffamazione a mezzo stampa.