mercoledì, 19 Febbraio 2020

Tag: cambiamento climatico

Vittime per eventi climatici estremi: l’Italia è al sesto posto nel...

È quanto emerge dai dati del Climate risk index di Germanwatch, secondo cui negli ultimi vent'anni, dal 1999 al 2018, l'Italia è al sesto posto nel mondo per numero di vittime causate dagli eventi meteorologici estremi, e diciottesima per numero di perdite economiche pro capite. Il paragone tra i dati relativi alle vittime e quelli sugli eventi estremi in generali, secondo cui l'Italia è il 26esimo paese più colpito, fanno riflettere sull'inadeguatezza delle misure del nostro paese per mettere in sicurezza il territorio.

Amazzonia, i documenti e il video che provano la montatura giudiziaria...

Il Salvagente è in grado di mostrarvi la richiesta di arresto preventivo, parte delle intercettazioni e il filmato che dovrebbe dimostrare l'azione dolosa dei volontari dell'associazione Brigada Alter do Chão. Tutto delinea un quadro che, al contrario, rafforza l'ipotesi che l'operazione di polizia sia quantomeno ingiustificata, e il sospetto che ragioni politiche - l'avversione dichiarata per le Ong ambientaliste di Bolsonaro - o economiche, dettate dagli interessi dei cercatori d'oro e degli allevamenti in espansione.

Google ha fatto grosse donazioni a lobby che negano il cambiamento...

L'elenco comprende il Competitive Enterprise Institute (Cei), un gruppo politico conservatore che ha contribuito a convincere l'amministrazione Trump ad abbandonare l'accordo di Parigi e ha criticato la Casa Bianca per non aver smantellato più regole ambientali. La Cei, a sua volta, si è opposta alla regolamentazione di Internet e all'applicazione delle norme antitrust e ha difeso Google contro accuse di parzialità

Onu: il pianeta deve cambiare modello alimentare per combattere la crisi...

L'Ipcc, il gruppo di esperti delle Nazioni Unite, sottolinea che solo i rifiuti alimentari sono responsabili del 10% di tutti i gas serra che l'uomo produce. La previsione è quella di siccità e desertificazione con migrazioni di massa. A meno che i governi non si sveglino

Pesticidi e inquinamento: il 40% degli insetti al mondo è a...

Una revisione di 73 studi scientifici pubblicata sulla rivista Biological Conservation indica una riduzione della biodiversità al ritmo del 2,5% all'anno. Sotto accusa i trattamenti fitosanitari, l'agricoltura intensiva e i cambiamenti climatici