sabato, 20 ottobre 2018

biscotti

L’etichetta non è in italiano, Lidl richiama i biscotti Jaffa Cake

Lidl ha richiamato dai supermercati di Lombardia ed Emilia Romagna alcune confezioni dei biscotti “Sondey” Jaffa Cake dal momento che non sono provviste delle...

L’Altra Italia, i biscotti “Cotti in fragranza” se non li gusti...

Sono prodotti dai ragazzi del Malaspina di Palermo dove da tempo è partita un'attività imprenditoriale, la prima interna a un carcere minorile

Colazioni da incubo: il nuovo numero del Salvagente in edicola

Zuccheri, sale, grassi, sopratutto saturi. E poi acrilammide e olio di palma. Nel test di copertina li abbiamo cercati in biscotti, fette integrali, corn flakes e orzo. A confronto 30 prodotti per il primo pasto della giornata di adulti e bambini

Le 5 regole per evitare una colazione da incubo

Il Salvagente nel numero in edicola pubblica le analisi su 30 prodotti per il primo pasto della giornata di adulti e bambini. A confronto biscotti, fette biscottate, orzo, corn flakes

Acrilammide, contaminato il 10% dei biscotti per l’infanzia

Un'analisi condotta dalla fondazione Changing Markets nel Regno Unito sui principali marchi di prodotti destinati ai bambini e all'infanzia ha riscontrato livelli molto alti della sostanza cancerogena rendendo ancora più necessaria la definizione di un limite europeo

Acrilammide, i cibi dove si nasconde la sostanza cancerogena

Le patatine sono il veicolo principale attraverso il quale assumiamo questo contaminante cancerogeno. Poi c'è il caffè per gli adulti mentre i corn flakes e biscotti per i più piccoli. Il nostro speciale nel numero in edicola

L’Efsa: “Il colorante annatto non è sicuro”. Ma è presente in...

L'Autorità europea per la sicurezza alimentare non ha dati sufficienti per garantire l'assenza di problemi tossicologici e suggerisce di cambiare l'additivo E 160b con altri più sicuri. Intanto lo si trova in diversi prodotti, tra cui ghiaccioli e biscotti.

Carrefour ritira i biscotti Cookies Milk

Il richiamo è dovuto alla presenza di un allergene, le mandorle, non dichiarate in etichetta.

Come ridurre gli sprechi, anche a casa nostra

La legge francese che obbliga i supermercati a regalare il cibo in scadenza fa discutere anche da noi. Ma oltre agli sprechi della Gdo anche in casa si getta molto. La scheda del TEST per capire come conservare e consumare i cibi senza rischi