martedì, 29 Settembre 2020

Tag: Basf

pesticidi bayer

Pesticidi, quello che Bayer non dice

Il colosso dell'agrofarma risponde alla petizione di Foodwatch che chiede a Bayer (e Basf e Sygenta) di non produrre più pesticidi vietati nella Ue per i paesi in via di sviluppo. La risposta? "Non convincente e mostra una mancanza di responsabilità per le loro esportazioni tossiche"

Bayer a sorpresa rinuncia a 1 miliardo di dollari di investimenti...

Dopo il glifosato a scricchiolare è il dicamba l'erbicida che doveva sostituirlo su soia e cotone Ogm. Nel pieno della battaglia legale tra la Corte federale che aveva imposto lo stop immediato e l'Epa che l'ha scavalcata, la Bayer decide di chiudere uno degli stabilimenti negli Stati Uniti

Dicamba, il nuovo glifosato è già costato 265 milioni di penale...

Una sentenza storica che sanziona il rischio deriva. Un tribunale del Missouri ha condannato i due colossi dell'agrofarma a risarcire il il maggior coltivatore di pesche dello Stato. Il motivo? L'erbicida "spruzzato" nelle coltivazioni confinanti ha pregiudicato il raccolto circa 30mila alberi
pesticidi bayer

Foodwatch contro Bayer, Basf e Sygenta: “Stop pesticidi vietati nella Ue”

La petizione della Ong per fermare "il boomerang avvelenato": "I tre colossi dell'agrofarma producono molecole vietate in Europa per altri paesi ma poi i residui di queste sostanze tossiche tornano nei nostri piatti tramite le importanzioni alimentari"

Bayer e Basf di nuovo sconfitte in tribunale: ora l’incubo è...

L'erbicida, potenziale sostituto del glifosato, ha creato danni e fatto seccare i frutteti dei campi vicini a quelli di cotone Ogm che lo utilizzavano. E una giuria del Missouri ha condannato Basf e Bayer a 265 milioni di dollari di danni punitivi. Aprendo un altro fronte di risarcimenti potenzialmente multimiliardari

Pesticidi, la Corte costituzionale francese: “Lecito limitare libertà d’impresa per proteggere...

Al centro della battaglia legale la questione di costituzionalità posta dall'Unione dell'industria della protezione delle piante (UIPP), che riunisce Bayer, Syngenta, Basf e tutti produttori di prodotti fitosanitari situati in Francia, riguardo la produzione, lo stoccaggio e la circolazione di prodotti fitosanitari contenenti sostanze attive non autorizzate in Europa, e destinate al mercato extra-Ue

Materassi contaminati, BASF al Salvagente: nessun incidente di produzione in Italia

Sull'allarme europeo della sostanza cancerogena finita nel poliuretano le rassicurazioni della multinazionale tedesca e dei consorzi di produttori. La BASF al Salvagente spiega: "Non possiamo escludere che qualcuno possa aver acquistato direttamente in Germania ma stiamo ricostruendo con i clienti tutti i passaggi"

Materassi al toluene: l’incubo europeo targato Basf

Materassi contaminati diclorobenzene, sostanza cancerogena, per un errore negli stabilimenti della tedesca Basf. Mentre in Germania, Svizzera e Francia è allarme già da giorni e si ferma la produzione dei principali marchi, le aziende e le autorità italiane dormono sonni tranquilli