domenica, 16 dicembre 2018

Basf

Materassi contaminati, BASF al Salvagente: nessun incidente di produzione in Italia

Sull'allarme europeo della sostanza cancerogena finita nel poliuretano le rassicurazioni della multinazionale tedesca e dei consorzi di produttori. La BASF al Salvagente spiega: "Non possiamo escludere che qualcuno possa aver acquistato direttamente in Germania ma stiamo ricostruendo con i clienti tutti i passaggi"

Materassi al toluene: l’incubo europeo targato Basf

Materassi contaminati diclorobenzene, sostanza cancerogena, per un errore negli stabilimenti della tedesca Basf. Mentre in Germania, Svizzera e Francia è allarme già da giorni e si ferma la produzione dei principali marchi, le aziende e le autorità italiane dormono sonni tranquilli