sabato, 15 dicembre 2018

antiriciclaggio

La beffa delle maximulte sugli assegni non trasferibili non finisce mai

Niente da fare. Nonostante le promesse il Consiglio dei ministri di ieri non ha approvato le norme per cancellare la vergognosa vicenda delle maximulte a chi aveva dimenticato di inserire la clausola di non trasferibilità su assegni staccati da un vecchio libretto. Tutto rimandato. E in migliaia ancora attendono una soluzione

Assegni privi del “non trasferibile”, il Parlamento corregge la sanzione

Oggi l'onorevole Sergio Boccadutri presenta al governo la proposta di modifica che abolisce le multe abnormi per chi aveva dimenticato di scrivere "non trasferibile" su un assegno. "Torneremo a ragionevolezza e proporzionalità e correggeremo l'errore che abbiamo commesso", ci dice e assicura che si può fare molto presto.

Libretti al portatore, da oggi stop a nuove emissioni. I vecchi...

Oggi 4 luglio parte il divieto di aprire dei nuovi libretti. Per quelli in circolazione, sopravvivenza assicurata fino al 31 dicembre 2018, termine ultimo per la loro conversione. Restano legali quelli nominativi. Tutte le istruzioni