venerdì, 10 Luglio 2020

Tag: acqua

Come Coca-Cola e Pepsi guadagnano milioni negli Usa imbottigliando… l’acqua di...

Consumer Reports, con una lunga e documentata inchiesta giornalistica, dimostra gli affari di Coca-cola e Pepsi che imbottigliano senza alcuno sforzo l'acqua municipale e la rivendono a prezzi 133 volte maggiori. E mentre ai cittadini che non pagano una bolletta da 150 dollari viene sospesa l'erogazione, i due big saldano fatture di decine di migliaia di dollari quando vogliono, senza che nessuno dica una parola

Campi come discariche per letame e fanghi: perché dovremmo preoccuparci

I casi di inquinamento negli Stati Uniti, dove si spargono letame e fanghi di depurazione sui campi agricoli senza limiti, mostrano che conseguenza può avere, anche in Italia, considerare i terreni come una discarica a cielo aperto

Test su 15 polpe di pomodoro: pochi pesticidi ma troppa acqua

Nel nuovo numero in edicola i risultati delle analisi di laboratori su De Rica, Star, Coop, Cirio, Alce Nero, Conad, Mutti, Petti e tanti altri. Nessuna impurezza, qualità almeno sufficiente ma in alcuni barattoli l'acqua arriva a metà del contenuto

Bollette, fino al 3 maggio nessun distacco di gas, luce e...

Prorogato dall'Arera il provvedimento che sospende le interruzioni delle forniture in caso di morosità. L'Authority precisa: "Questa decisione non è in alcun modo interpretabile come una sospensione dei pagamenti"

Pesticidi anche nell’acqua minerale, non si salvano neppure le sorgenti profonde

In Svizzera un test indipendente di Ktipp trova residui di pesticidi anche nelle minerali di Migros e Nestlé. E così cade un mito che voleva quest'acqua assolutamente incontaminata. Cosa impossibile, di questi tempi. E tra i residui anche quelli di sostanze vietate in Europa

Ecco perché il lievito di birra è introvabile e come farselo...

L'associazione di categoria spiega che "le richieste di lievito, sia fresco che secco, sono cresciute a livelli esponenziali, in coincidenza con l'emergenza coronavirus". Tuttavia il processo di produzione ha dei temi che non possono essere forzati...in attesa tocca farlo in casa con questa ricetta (con ingrediente segreto) che ci ha spiegato Dario Vista
antitrust

Bollette pazze di luce e gas: con la Conciliazione recuperati 8,5...

I dati diffusi dall'Arera: nel 2019 16mila le controversie affrontate dal servizio gratuito dell'Authority e nel 70% dei casi si è raggiunto un accordo tra consumatore e azienda. Lazio e Abruzzo le regioni con maggior richieste. Fatturazioni errate la principale causa di contenzioso

Tumori alla vescica e acqua contaminata: in Italia il rischio è...

Ha fatto molto rumore lo studio che ha quantificato in Europa nel 5% dei casi i tumori alla vescica legati alla contaminazione dell'acqua con i trialometani. Il Salvagente ha intervistato due delle autrici italiane dello studio che ci spiegano: "La qualità delle acque generale del nostro paese ci permette di esser molto sotto la media europea"

Tumori alla vescica, più di 6mila casi dovuti ai contaminanti presenti...

In 9 Paesi sono stati rilevati dei livelli di trilometani superiori a 100 μg/L, il limite stabilito dall’Unione Europea. Tra questi c’è anche l’Italia, in cui è stato riportato un livello massimo di contaminanti di 129,5 μg/L.

Acqua di Nepi richiama un lotto di minerale per coliformi

Il richiamo, che sta facendo il giro del web, è stato annunciato dal ministero della Salute e riguarda le bottiglie da un litro in vetro contaminate da coliformi, batteri che indicano una contaminazione delle acque. L'azienda: "La presenza di coliformi è legata a fenomeni esterni al ciclo aziendale"

Come districarsi tra le voci della bolletta dell’acqua

A un tratto ci si vede arrivare, come è accaduto a una nostra lettrice, una maxibolletta. Comne controllarla, tra quota fissa, depurazione, fognatura, tariffa agevolata? Ci aiuta Valentina Masciari di Konsumer Italia

L’Arera: se c’è chi non paga si può staccare l’acqua

Si può staccare l’acqua a tutti se in un condominio c’è qualcuno che non paga? Secondo Arera sì anche se questa regola è contraria alla norma contenuta nel codice civile e introdotta dalla cosiddetta riforma del condominio