Tachipirina e alcol, un mix da evitare: ecco il perché

TACHIPIRINA E ALCOL

Assumere la tachipirina e poi bere dell’alcol, è una scelta che può rivelarsi molto pericolosa per la salute. Ecco perché questo mix è da evitare. 

Diverse persone si sono poste spesso il dubbio su cosa comporti assumere tachipirina e alcool assieme, mentre tante altre non si sono mai poste il problema e non sanno di aver messo a rischio la propria salute. 

Quello formato da tachipirina e alcol è un mix che deve essere assolutamente evitato, diversi studi scientifici compiuti sulla questione, infatti hanno dimostrato che questo miscuglio può provocare dei seri danni all’organismo ed in particolar modo al fegato. 

Che succede se l’azione del paracetamolo si combina a quella dell’etanolo? 

In linea di massima, non è mai buona norma assumere delle bevande alcoliche, subito dopo aver assunto dei farmaci, questa regola è valida soprattutto se si parla di combinazione di paracetamolo ed etanolo.  

Il motivo per cui questo mix può essere rischioso, è il seguente: entrambe le sostanze vengono elaborate attraverso il fegato e se si trovano nello stesso istante all’interno dell’organo, l’incontro, se così si può definire, può causare danni alla salute, che tendono a manifestarsi secondo una specifica sintomatologia. 

Quali sono i sintomi che indicano una reazione in seguito al mix di tachipirina e alcol? 

Se erroneamente o volontariamente avete assunto del paracetamolo e poi dell’alcol, dovete immediatamente rivolgervi al punto di primo soccorso più vicino a voi, se si manifestano alcuni sintomi, come ad esempio: 

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

  • Febbre;  
  • Gonfiore; 
  • Dolori articolari;  
  • Brividi;  
  • Ingiallimento della pelle; 
  • Sanguinamento; 
  • Comparsa insolita di ematomi. 

Quali danni può causare il mix tra tachipirina e alcol? 

Bere alcol dopo aver assunto la tachipirina o comunque farmaci a base di paracetamolo, specialmente se in quantità ingenti, può provocare seri danni a carico del fegato. 

La relazione tra paracetamolo e fegato, in ambito strettamente medico, è piuttosto complessa, chi in passato ha avuto una malattia epatica oppure ha avuto problemi di alcolismo, dovrebbe infatti consultare il proprio medico curante prima di assumere la tachipirina o un qualunque farmaco a base di paracetamolo. 

Bevande alcoliche e farmaci: quali sono i rischi che possono derivare dal mischiarli? 

Generalmente parlando, chi soffre di una determinata patologia e assume dei farmaci come terapia oppure chi assume dei farmaci al bisogno per un malessere occasionale, dovrebbe cercare di evitare o comunque di ridurre al minimo l’eventuale assunzione di bevande alcoliche in concomitanza. 

L’alcol infatti può interferire con l’assorbimento dei medicinali, questo è dovuto al fatto che entrambi vengono metabolizzati nel fegato e il mix potrebbe sovraccaricare quest’organo danneggiandolo. 

Ma non solo, il consumo regolare di alcol può provocare un aumento degli enzimi del fegato, in questo modo i farmaci assunti si smaltiscono in meno tempo e tende a diminuire la loro efficacia terapeutica. 

Infine, l’assunzione combinata di alcol e farmaci, può influenzare negativamente le percezioni e le reazioni e dunque può essere fortemente compromessa la capacità di attenzione. 

Poiché dunque l’assunzione simultanea di alcol e farmaci è da considerare piuttosto pericolosa nella stragrande maggioranza dei casi, è sempre consigliabile evitare di consumare bevande alcoliche quando si assumono dei medicinali, in modo da salvaguardare la propria salute.