lunedì, 19 Aprile 2021

Archivi Mensili: Giugno 2017

Etichetta a semaforo, bocciatura Usa: “Il cibo va valutato nel suo...

Sostenuto in Europa dalla Coca-Cola e il Beuc (Altroconsumo), il sistema di etichettatura che giudica i singoli nutrienti con i tre colori sarebbe superato. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition sostiene che "gli alimenti vengono mangiati interi e quindi il loro effetto sulla salute deve essere considerato in modo più complessivo"

Coca-Cola ritirata per sapore sgradevole, troppa caffeina e solfiti

Il ministero della Salute comunica di aver richiamato un lotto della bevanda gassata da 1,5 litri per la presenza di allergeni non dichiarati. Ecco le bottiglie coinvolte

Amico o nemico della salute: la verità nel piatto

Paure e speranze. Il nostro rapporto con gli alimenti è spesso condito da queste emozioni. Non sempre verificabili, in qualche caso corrette. La puntata di questa settimana di Miti Alimentari si occupa di chiarire le basi qualcuna di queste.

Vaccini obbligatori…ma il decreto ancora non c’è

Il testo del decreto annunciato il 19 maggio scorso non è ancora stato scritto: "Ci stiamo lavorando" fanno sapere dal ministero della Salute. Intanto i genitori (e anche noi) cercano risposte ai loro dubbi

In Italia circolano 4,5 milioni di auto Euro 0: mantenerle costa...

Sono le più inquinanti in assoluto, e sono tante per le strade italiane, nonostante l'Unione europea ne abbia vietato l'immissione in commercio già nel 1992. Inquinano, consumano di più e anche l'Rc Auto, a sorpresa risulta più esosa dei modelli più recenti

Glifosato, gli studi dell’Efsa hanno nascosto le prove di cancerogenicità

E' l'accusa lanciata dal tossicologo Christopher Portier che in una lettera alla Commissione europea ha denunciato tutte le omissioni dell'Efsa e dell'Echa

Disney ritira i bicchieri Travel con i personaggi Pixar

Un uso improprio del bicchiere potrebbe far bloccare la lingua dei bambini nel beccuccio.
DEFORESTAZIONE

“La libertà si scrive sulla carta di foreste vive” senza intimidazioni

Più di 100 autori di tutto il mondo si mobilitano a fianco di @Greenpeace dopo le cause multimilionarie della società canadese, Resolute Forest Products, che ha portato in tribunale l'associazione per le critiche al disboscamento nella foresta boreale canadese.