martedì, 15 Ottobre 2019

Tag: sostenibilità

Coop fotografa gli italiani: stakanovisti e con poco tempo (e voglia)...

Impegnati a rincorrere il lavoro - lavoriamo più che in alcuni paesi europei - abbiamo abbandonato la cucina dove trascorriamo in media 37 minuti al giorno. Per questo nel carrello della spesa ci finiscono i cibi pronti, soprattutto il sushi. E' la sintesi del rapporto Coop presentato a Milano

Pomodori senza pesticidi (e senza sprecare una goccia d’acqua), la scommessa...

L'azienda, nata da pochi anni a Gavorrano, ha puntato tutto sulla coltivazione idroponica, senza consumo di suolo e solo con con acqua piovana. E i suoi prodotti (a pesticidi zero, senza metalli pesanti e nichel free) sono sui banchi di Coop e Conad. Abbiamo incontrato il suo amministratore delegato, Luigi Galimberti

Ikea, il servizio “seconda mano” sbarca in Italia

Da oggi nello store milanese di Corsico si possono vendere i mobili usati e ottenere in cambio un buono per l'acquisto di uno nuovo. Le valutazioni "fai da te" sonno già disponibili sul sito

Associazioni dei consumatori e Federfarma contro lo spreco di farmaci

10 associazioni dei consumatori e Federfarma hanno firmato il Protocollo d’intesa sulla Sostenibilità consumeristica realizzato da Consumers' Forum. Gli obiettivi: corretto utilizzo dei farmaci, lotta allo spreco, trasparenza, promozione dei farmaci equivalenti, lotta alla contraffazione e vendite on line, corretta formazione del prezzo

Un click per scoprire i costi veri (per voi e per...

È quanto permette di calcolare il sito di Emersum, impresa sociale a vocazione ambientale italiana. Basta prendere l'etichetta, inserire la composizione, il paese di origine per scoprire, magari, che la maglia che pagate 30 euro è costata al marchio 5,56 euro. E ha consumato 136 litri di acqua per essere prodotta

Olio di palma, Kellogg’s e Pepsi bocciate sulla sostenibilità

Greenpeace ha analizzato l'impegno di 16 multinazionali verso la sostenibilità e la trasparenza del processo di approvvigionamento dell'olio tropicale accusato di contribuire alla deforestazione: nessuna può dirsi completamente "pulita"

L’olio di palma è davvero diventato sostenibile e amico dell’ambiente?

La lettera aperta dell'ex ministro dell'Economia elvetico riapre una discussione, non solo in Svizzera sul grasso tropicale accusato di favorire il furto di terre e gli incendi su vasta scala. A cosa serve una certificazione che continua a far discutere?

H&M: “Inceneriamo gli abiti solo quando non è possibile riciclare le...

L'azienda ha replicato così all'inchiesta della tv danese: "L'impegno in sostenibilità è sempre stato un elemento fondamentale dell'offerta H&M ed è molto raro per l'azienda destinare gli abiti all'incenerimento: questo avviene solo quando i vestiti non soddisfano gli standard di sicurezza, ad esempio se infestati da muffa o quando non rispettano i nostri rigorosi requisiti chimici"

Altro che sostenibilità, H&M brucia ogni anno tonnellate di abiti

L'azienda low cost non perde occasione per ricordare ai suoi consumatori che è impegnata a produrre abiti a basso impatto ambientale ma un'inchiesta della tv danese ha filmato tonnellate di abiti che vanno in fumo solo perché hanno difetti di produzione oppure sono ammuffiti

L’Altra Italia: tutto si rigenera, anche nel design. Il caso Regenesi

La materioteca di Regenesi - l’azienda bolognese che dal 2008 si dedica alla rigenerazione di materiali di post-consumo trasformandoli in oggetti e accessori moda dal design innovativo e completamente sostenibile ha fatto scuola e si è affermata con un concetto semplice ma forte: "il bello è sostenibile"

Niente più suini castrati senza anestesia e mutilati

La maggior parte dei suini allevati nel nostro Paese vive in condizioni pietose. Grazie all'impegno dell'associazione Compassion In World Farming Italia, l'azienda alimentare Fumagalli ha voltato pagina optando per allevamenti più sostenibili

Greenpeace: “La nostra nave contro la pesca distruttiva del tonno Mareblu”

La nave Esperanza è nell'Oceano Indiano dove sta attuando manovre per ostacolare la pesca del colosso Thai Union, titolare anche del marchio italiano di tonno. "Nonostante le promesse, continuano ad usare metodi insostenibili, che uccidono centinaia di migliaia di altre specie l'anno" sostiene Greenpeace