lunedì, 16 Dicembre 2019

Tag: sanzioni

Multa a Wind Tre e Vodafone: poca trasparenza per invogliare ex...

L'Antitrust commina una maxi-multa a Wind Tre e Vodafone per pratiche commerciali scorrette, rispettivamente di 4,3 e 6 milioni. Inoltre, nella fase di adesione dei consumatori a tutte le offerte di telefonia mobile, le compagnie hanno pre-attivato diversi servizi e/o opzioni aggiuntivi a pagamento senza chiedere il consenso preventivamente

Gomme invernali e catene, da oggi l’obbligo. Ecco cosa si rischia

Fino al 15 aprile la norma, prevista dall’articolo 6 del Codice Stradale, impone la circolazione di auto con equipaggiamento invernale quando si percorrono alcuni tratti stradali e autostradali. Qui tutti le informazioni necessarie

Eni Diesel +, Antitrust apre procedura per pubblicità ingannevole su consumi...

Eni che ha pubblicizzato Diesel+ come gasolio migliore per le prestazioni e per l'ambiente. Spot che però sono accusate di ingannevolezza da Legambiente, Movimento difesa del cittadino European federation of transportation and environment. Lo spot in questione promette una riduzione dei consumi del 4% e delle emissioni del 40%

Caos seggiolini anti-abbandono: “Nessuno sa nulla, assurdo partire con le multe”

Dopo la notizia dell'entrata in vigore dell'obbligo di inserire i dispositivi anti-abbandono nei seggiolini per la macchina, sono arrivati tantissimi commenti di cittadini arrabbiati, che segnalano una comunicazione tutt'altro che chiara, e i dubbi della stessa polizia stradale.

Seggiolini anti-abbandono, l’obbligo slitta a marzo

La ragione è strettamente burocratica. Il regolamento d'attuazione del nuovo articolo del codice della strada, diramato dal ministero dei Trasporti, chiarisce la definizione di dispositivo anti-abbandono e le sanzioni previste

Pagamenti con bancomat e carta credito: cosa cambia con la manovra

Nel decreto fiscale collegato alla legge di Stabilità previste sanzioni per gli esercenti che rifiutano "denaro elettronico" e bonus per i consumatori che scelgono il cashless. L'Italia tra le ultime in Europa per l'uso delle carte anche se abbiamo un bancomat a testa

Valvole termostatiche, al via i controlli: si rischiano sanzioni fino a...

I prorietari hanno avuto tempo fino a giugno scorso per adempiere all'obbligo previsto dal decreto legislativo 102/2014 con l'obiettivo di diminuire del 20% le emissioni di anidride carbonica, incrementando al contempo del 20% le fonti rinnovabili di energia

Antitrust multa JuicePlus: vende gli integratori in maniera ingannevole e non...

La condotta scorretta è costata alle aziende che commercializzano la linea di integratori e pasti sostitutivi una sanzione di un milioni di euro. In pratica oltre all'ingannevolezza delle informazioni, l'Agcm ha contestato alle aziende anche l'efficacia dimagrante dei prodotti

Calcio, Antitrust multa Sky per 7 milioni: “Pratiche aggressive contro gli...

L’Authority ha accertato due violazioni: "Sky non ha fornito informazioni chiare sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19" e "i clienti sono stati costretti a scegliere tra due possibilità, entrambe svantaggiose: continuare a pagare lo stesso prezzo ma con il 30% delle partite in meno o recedere dal contratto con le penali"

Scatta oggi la rottamazione ter delle cartelle: ecco chi può aderire

Da oggi la definizione agevolata delle cartelle è estesa anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. Novità anche per chi è interessato al “saldo e stralcio”. Ecco le regole, i potenziali interessati e le procedure da seguire

Stessa marca ma qualità diversa, ora la Ue vara multe fino...

Il Parlamento europeo approva le sanzioni della Commissione contro il cosiddetto fenomeno della "doppia qualità". Negli anni passati Knorr, Nestlé, Danone e Hipp sono stati accusati di discriminare gli Stati dell'Est con formulazioni e ingrendienti più scarsi

Libretti al portatore sono in “scadenza”: vanno chiusi entro il 31...

L'estinzione è legata alla normativa antiriciclaggio: chi non rispetta il termine rischia una segnalazione alle autorità e una sanzione da 250 a 500 euro