giovedì, 18 Agosto 2022

Tag: nas

CODICE UFI

Il piatto criminale, anche Agrofarma si muove contro i pesticidi illegali

Dopo la denuncia dell'impiego nell'Agro pontino di trattamenti fitosantiari vietati, l'Associazione nazionale imprese agrofarmaci, in collaborazione con il Nas ha attivato numero verde per denunciare furti e segnalare casi sospetti

Milano, sequestrati 2 quintali di granchi vivi in pescherie cinesi: “Specie...

Il granchio cinese (Eriocheir Sinensis), molto consumato e apprezzato nella tradizione culinaria cinese. Nel corso delle indagini dei carabinieri forestali, sono state riscontrate inoltre una serie di violazioni delle normative di igiene e sicurezza alimentare, con sequestro di pescato surgelato in cattivo stato di conservazione. Una pescheria è stata chiusa per le gravi violazioni riscontrate dai veterinari.

Il piatto criminale: la filiera sporca arriva nei nostri mercati

Pesticidi illegali, laboratori clandestini, traffico internazionale di principi attivi: è questo il quadro che emerge dai sequestri del Nas. L'inchiesta e le nostre analisi su pomodori e zucchine nel nuovo numero in edicola
FALSO EXTRAVERGINE

Trasformavano olio di semi in extravergine: scoperta frode tra Puglia e...

Olio di semi corretto e spacciato per extravergine d'oliva, grazie all'aggiunta sostanze come clorofilla e betacarotene. È questa la frode commerciale scoperta dai Nas di Firenze, che hanno arrestato due persone e messo sotto indagine altre 12

Il nuovo trucco in macelleria: carne con bisolfito di sodio

Sono sedici le macellerie che, a Torino e provincia che hanno usato questo espediente. 568 chili di carne e tre negozi chiusi: il risultato di una serie di controlli dei Nas in collaborazione con l'Asl apre uno spaccato sul nuovo trucco per frodare i clienti

Cartoni per la pizza, nuovo sequestro dei Nas: contengono una sostanza...

Non sappiamo quale è la sostanza rinvenuta nei cartoni e non è escluso che potrebbe trattarsi di bisfenolo A, un composto di sintesi utilizzato nella produzione della plastica: lo stesso che le nostre analisi hanno trovato in due su tre cartoni
cucina orientale

Maxi-operazione Nas: irregolare 1 All you can eat su 2. I...

Controlli in tutta Italia su ristoranti etnici e depositi di alimenti provenienti dall'estero: riscontrate 477 violazioni e sequestrate 128 tonnellate di cibo per un valore di 232mila euro, in 242 strutture, il 48% di quelle controllate. La guida dell'esperto per riconoscere il sushi da evitare
pizza

Cartoni per la pizza tossici, un altro sequestro dei Nas

A Bari i carabinieri nell'ambito di un controllo sugli imballaggi destinati a venire a contatto con gli alimenti hanno sequestrato altri cartoni per il trasporto delle pizze. E' ius secondo sequestro nel giro di pochi giorni

Non si placa l’allarme sui cartoni per la pizza tossici, il...

Dopo le analisi del Salvagente che avevano rivelato la presenza di bisfenolo in due cartoni su tre analizzati, i Nas stanno istruendo le indagini per almeno due procure e sono venuti al Salvagente per ricostruire la vicenda, E oggi si apprenda del sequestro a Bari di 25mila pezzi.

Olio di semi e clorofilla. E lo vendevano per extravergine

Avevano creato società fittizie con annessi frantoi inesistenti e vendevano la miscela abilmente costruita come extravergine in Italia, in Germania e ai ristoratori. È quello che hanno scoperto i Nas di Foggia. Peccato non siano stati resi noti i nomi dei truffatori

Vino, Nas sequestrano 11mila bottiglie di falso Tignanello Antinori

L'indagine condotta dalla Procura di Parma e durata due anni ha accertato la contraffazione dei marchi e che le bottiglie contenevano "vino rosso di provenienza diversa e di qualità inferiore" destinate al mercato nazionale ed estero, soprattutto Germania e Belgio. Tra le vittime anche la prestigiosa casa vinicola

Parmigiano reggiano, Nas sequestrano 18mila forme: “Scambiavano i marchi identificativi”

Il sequestro è avvenuto ai danni di due caseifici appartenenti alla stessa società, a Suzzara (Mantova) e a Luzzara (Reggio Emilia). La produzione del 2017 e 2018 risultava superiore rispetto alle quote assegnate