domenica, 18 Aprile 2021

Tag: luce

CHE TEMPO CHE FA

La denuncia di Lannutti: “Quella pubblicità occulta di Alessia Marcuzzi in...

Domenica scorsa “Che tempo che fa” ha ospitato Alessia Marcuzzi acui la Littizzetto ha chiesto di spiegarle come si fa a migliorare la cura del proprio volto. Denuncia Lannutti: “La Marcuzzi si era presentata in trasmissione con una borsetta contenente un kit di creme di bellezza della sua nuova linea “Luce”. Da lì è partita una spiegazione dimostrativa come si fa durante le telepromozioni”.
luce

Bonus sociale luce e gas, doveva essere automatico ma nessuno ha...

Rimangono ancora a secco le tasche delle famiglie indigenti che pur avendo diritto ai bonus sociali su luce e gas, che dal 1° gennaio dovevano percepire automaticamente, non hanno visto un euro accreditato in bolletta. Per questo il capogruppo cinque stelle alla Camera, Davide Crippa alla Camera (M5s), insieme ad altri deputati del movimento, ha presentato un'interpellanza ai ministeri per lo Sviluppo economico e Transizione ecologica.
Iva sulla luce

L’Agenzia delle entrate: “L’Iva sulla luce delle parti comuni deve essere...

La risposta delle Entrate a un amministratore cambia radicalmente quanto hanno fatto i gestori fino a oggi, applicando l'Iva sulla luce delle parti comuni al 22%. Ora si può richiedere che venga calcolata al 10% su scale, giardini, ascensore, ecc.
BOLLETTE MERCATO LIBERO

Bollette, il 56% degli utenti è nel mercato libero. Ma la...

L'Arera, l'Autorità per l'Energia, fotografa la situazione nel settore di luce e gas. Se la fine della maggiore tutela è stata spostata al gennaio 2023, più della metà dei utenti ha già scelto il mercato libero. Ma le bollette non sono più basse
BONUS BOLLETTA

Acqua, luce e gas: ecco per chi (e come) scatta il...

Sono 2,6 mililoni di famiglie ad avere diritto al bonus automatico in bolletta: bisogna presentare l'Isee e rispettare i criteri previsti. La guida dell'Arera

Luce e gas, le offerte del mercato libero? Non convengono. Il...

Dal 1° gennaio 2022 dovrebbe essere abolito il mercato tutelato ma il report del centro studi Ircaf diretto da Mauro Zanini boccia il mercato libero: "Solo nel 9% dei casi è più conveniente"
AUMENTO DI POTENZA

Aumento di potenza elettrica: se Eni fa orecchie da mercante

Una lettrice chiede l'aumento di potenza elettrica ad Eni. Per tre mesi Eni non lo attiva e allora la consumatrice decide di rinunciare. Ma a quel punto nonostante tutte le assicurazioni Eni decide di farglielo pagare. Come funziona in questi casi, quali sono i costi e i tempi. Ci aiuta Valentina Masciari di Konsumer Italia
BOLLETTE ARERA

Bollette, nuove aumenti in arrivo: gas +5,3% ed elettricità +4,5%

L'Arera ha comunicato le nuove tariffe per il prossimo trimestre - dal 1° gennaio - per i clienti del mercato tutelato: "La causa dei rincari? Materie prime in aumento". Il bonus energia diventa automatico e verrà scalato dalla fattura

Se Eni fa il conguaglio 2 anni dopo la chiusura del...

È quanto è successo a una lettrice che si è vista arrivare una comunicazione del recupero crediti. È normale chiedere a un utente un conguaglio tanto tempo dopo che ha chiuso la fornitura come ha fatto Eni? Ci risponde Valentina Masciari, Konsumer Italia
BOLLETTE MERCATO LIBERO

Bollette, fino al 3 maggio nessun distacco di gas, luce e...

Prorogato dall'Arera il provvedimento che sospende le interruzioni delle forniture in caso di morosità. L'Authority precisa: "Questa decisione non è in alcun modo interpretabile come una sospensione dei pagamenti"

Bollette, effetto “coronavirus”: l’Authority taglia le tariffe di luce del 18,3%...

L'Arera ha comunicato i nuovi "prezzi" con una maxi riduzione per i clienti nel regime di Tutela per il prossimo trimestre: risparmi complessivi di 184 euro/anno per la famiglia-tipo
antitrust

Bollette pazze di luce e gas: con la Conciliazione recuperati 8,5...

I dati diffusi dall'Arera: nel 2019 16mila le controversie affrontate dal servizio gratuito dell'Authority e nel 70% dei casi si è raggiunto un accordo tra consumatore e azienda. Lazio e Abruzzo le regioni con maggior richieste. Fatturazioni errate la principale causa di contenzioso